Vaccino AstraZeneca, Crisanti: "E' tra i più sicuri"

Vaccino AstraZeneca, Crisanti: E' tra i più sicuri
Adnkronos SALUTE

Il virologo a Buongiorno su SkyTg24: "È un vaccino che ha una complicazione grave ogni 2 milioni e mezzo di casi, difficile raggiungere questi livelli di sicurezza". AstraZeneca è un vaccino "tra i più sicuri.

Su 35 milioni di persone immunizzate abbiamo una sessantina di casi di reazioni avverse, di cui forse dieci con decessi.

Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24 Andrea Crisanti, professore ordinario di microbiologia dell’Università di Padova (Adnkronos)

Su altri giornali

"Ma ha idea di quanti casi fatali di trombosi venosa profonda si verificano ogni anno per i viaggi in aereo? Può avere senso ora dire che esiste una associazione tra trombosi e vaccino. (Quotidiano.net)

“Crisanti dice che è più rischioso l’aereo rispetto al vaccino AstraZeneca? Così, a “L’aria che tira” (La7), Massimo Galli, primario del reparto Malattie Infettive dell’ospedale Sacco di Milano, si pronuncia sul caso del vaccino AstraZeneca, concordando in toto con le dichiarazioni del collega Andrea Crisanti (Il Fatto Quotidiano)

Crisanti conclude dicendo che "alle donne giovani consiglierei AstraZeneca, senza dubbio". Il direttore del dipartimento di Microbiologia dell'Università di Padova: "I casi di trombofilia sono infinitesimali". (Sky Tg24 )

AstraZeneca, Crisanti: 'Trombosi? Aereo 100 volte più rischioso'

Rimane un vaccino che ha una complicazione grave una su due milioni e mezzo. (Virgilio Notizie)

AstraZeneca è un vaccino “ tra i più sicuri . Su 35 milioni di persone immunizzate abbiamo una sessantina di casi di reazioni avverse, di cui forse dieci con decessi. È un vaccino che ha una complicazione grave ogni 2 milioni e mezzo di casi, difficilmente si raggiungono livelli di sicurezza come questo”. (Il Fatto Quotidiano)

Ma lo dicono tutti non l'ho inventato io: 2 persone su 10mila, a rischio trombofilia, possono avere eventi avversi quando prendono un aereo, che è circa 100 volte superiore se fanno il vaccino". Così Andrea Crisanti, direttore del Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell'Azienda ospedaliera di Padova e docente di Microbiologia dell'ateneo cittadino, intervenuto a 'SkyTg24' parlando del nesso tra eventi trombotici e il vaccino AstraZeneca (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr