Rialzo per le Borse europee in una seduta volatile

Rialzo per le Borse europee in una seduta volatile
Finanza Repubblica ECONOMIA

56,1 punti)10:00: PMI manifatturiero (atteso 53,9 punti; preced.

54,8 punti)10:00: PMI servizi (atteso 55,5 punti; preced.

54,6 punti)14:30: Richieste sussidi disoccupazione, settimanale (atteso 227K unità; preced

Gli acquisti diffusi interessano anche il, che si muove sulla stessa onda rialzista degli altri listini di Eurolandia.

53,3 punti)10:00: PMI composito (atteso 54 punti; preced.

(Finanza Repubblica)

Ne parlano anche altri media

(Teleborsa) - Bilancio positivo per i mercati finanziari del Vecchio Continente, dopo una prima parte di seduta decisamente negativa. Consolida i livelli della vigilia il FTSE Italia Mid Cap (+0,16%); poco sopra la parità il FTSE Italia Star (+0,4%). (ilmessaggero.it)

Nel corso della giornata attenzione agli indicatori di giugno relativi al settore dei servizi e del manifatturiero in Europa e negli Usa A Milano ancora vendite consistenti su Saipem (in volatilita' a -11%) che ha perso oltre il 21% ieri dopo il lancio dell'aumento di capitale da 2 miliardi di euro. (Il Sole 24 ORE)

In progresso dell'1,6% a 127,5 euro per megawattora il prezzo del gas naturale in Europa Male il settore energetico che sconta il tonfo del prezzo del petrolio: Tenaris ha perso il 5,16% ed Eni il 3,48%. (Il Sole 24 ORE)

Borsa: Milano chiude in calo con banche e tonfo Saipem

Nel comparto dei titoli di Stato, lo spread Btp-Bund non ha fatto registrare variazioni di rilievo confermandosi a 193 punti base. La società ha fatto sapere che i proventi dell’aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro saranno utilizzati per finanziare il nuovo piano strategico. (Adnkronos)

Deboli TIm (-0,3%) ed Eni (-0,5%) opo meno di un'ora di scambi Milano rallenta e il Ftse Mib riduce i guadagni allo 0,18 per cento. (La Sicilia)

eduta in calo per Milano (Ftse Mib -0,80% a 21.615 punti) così come per le Borse europee con l'euro debole e il manifatturiero tedesco sceso ai minimi da 23 mesi. Male soprattutto le banche, con Bper (-4,82%), Banco Bpm (-2,93%), Unicredit (-3,96%). (La Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr