Granfondo Carcare: auto travolge ciclisti, grave anche un imperiese di 35 anni/Foto e Video

Granfondo Carcare: auto travolge ciclisti, grave anche un imperiese di 35 anni/Foto e Video
Imperiapost.it INTERNO

C’è anche un imperiese di 35 anni, C.M., tra i ciclisti rimasti feriti ieri, domenica 12 settembre, all’arrivo della Granfondo di Carcare dopo che un’auto, una Fiat Panda, per cause ancora in fase di accertamento, ha invaso la carreggiata proprio durante la volata finale.

In un video pubblicato sui social il momento esatto dell’incidente e l’incredulità dei presenti

E’ andato peggio agli altri tre, un 34enne piemontese, trasportato in elicottero, in codice rosso, all’Ospedale Santa Corona per una brutta frattura a una gamba, un 35enne imperiese, in codice rosso all’Ospedale Santa Corona, per un trauma toracico, e un 22enne piemontese, in codice giallo all’Ospedale San Paolo di Savona (Imperiapost.it)

La notizia riportata su altre testate

Gli inquirenti stanno verbalizzando le testimonianze raccolte da chi era presente sul luogo del sinistro per cui tre dei cinque ciclisti colpiti (il cuneese Mattia Magnaldi, l'imperiese Manuele Caddeo e il torinese Alessio Gasperin) sono stati trasportati in codice rosso al Santa Corona di Pietra Ligure, prima di chiudere il rapporto sull'accaduto. (SavonaNews.it)

Probabilmente preso dal panico, ha deciso di spostarsi sul lato sinistro della carreggiata, centrando i ciclisti. Grave incidente nel primo pomeriggio di ieri a Carcare, in provincia di Savona: cinque ciclisti che partecipavano a una gara, il “3° Granfondo delle Alpi Liguri”, sono stati investiti da un’auto mentre erano impegnati nella volata finale. (Il Fatto Quotidiano)

All’arrivo di Carcare un’auto ha invaso la careggiata di gara travolgendo i ciclisti impegnati nella volata. Un incredibile incidente si è verificato all’arrivo della Granfondo Alpi Liguri di ciclismo di domenica 12 settembre. (Quotidiano Piemontese)

Auto travolge 5 ciclisti durante una gara: due sono gravi. Alla guida un 20enne, è sotto choc

Ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente, sul posto sono giunti i carabinieri per effettuare le indagini. Due di loro hanno riportato gravi ferite ma non sono in pericolo di vita. (Corriere TV)

Ora quello che conta è la salute dei ciclisti” conclude l’opposizione consiliare “Sarà nostro compito verificare eventuali mancanze e responsabilità nelle sedi opportune. (Genova24.it)

Inoltre, spiega il padre del giovane conducente, «le manovre che sono state effettuate sono state tutte intimate dal personale della gara presente sul posto» Alla gara hanno preso parte più di 300 ciclisti. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr