Bonucci, l'abbraccio e la maglia regalata a Furino: "Importante averlo qui con noi"

Bonucci, l'abbraccio e la maglia regalata a Furino: Importante averlo qui con noi
Sky Sport SPORT

A fine primo tempo, appunto, è stato avvicinato dal capitano di oggi, Bonucci, che gli ha detto qualcosa all’orecchio e gli ha regalato la sua maglia.

L'ex capitano era stato dimesso dall'ospedale e trasferito in un centro di riabilitazione a marzo.

Bel gesto del capitano della Juventus che ha abbracciato Beppe Furino e che ha regalato all'ex capitano bianconero la sua maglia: l'ex centrocampista, oggi 75enne, era presente a Villar Perosa per la sfida tra Prima Squadra e Under23. (Sky Sport)

Su altri giornali

Tanti applausi per Paul Pogba, presente a bordo campo, dopo l'infortunio nella tournée americana e la decisione dei giorni scorsi di gestirlo con una terapia conservativ In campo la squadra di Allegri vince 2-0 grazie alle reti di Locatelli e Bonucci nel primo tempo. (ilmessaggero.it)

Giocatori come Angel e Paul sono giocatori che ci danno tanto, esperienza e qualità. È un giocatore predisposto al sacrificio e questo lo aiuterà molto nella sua carriera che credo sarà rosea” (Sport Mediaset)

"La mia prima volta a Villar Perosa per respirare la nostra storia e prepararci a scriverne un nuovo capitolo. Grazie a tutti per l'affetto", il messaggio del centravanti serbo che secondo Massimiliano Allegri è ancora indietro di condizione (TUTTO mercato WEB)

Marchisio, l'omaggio a Villar Perosa e ai successi della Juve: "Non è solo storia"

L’immagine più forte di questo ritorno della Juve a Villar Perosa è senza ombra di dubbio quella che ha visto capitan Leonardo Bonucci regalare la sua maglia a Beppe Furino, ora costretto in sedia a rotelle: un abbraccio sincero, tra passato e presente della Juve, in un giorno speciale e in un momento delicato. (Corriere della Sera)

Di seguito le parole di John Elkann, numero uno della Exor: "Villar Perosa è una parte importante della nostra storia. Villar Perosa sicuramente ha portato bene alla Juventus come dimostrano i tanti titoli. (Juvenews.eu)

Non è solo storia, è la nostra storia" La partita è stata poi interrotta dopo quattro minuti del secondo tempo per la tradizionale invasione di campo. (Tuttosport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr