Vaccino Covid-19, AstraZeneca riduce le dosi in arrivo del 15%. Zingaretti: “Gravissimo, così diventa tutto più difficile”

Vaccino Covid-19, AstraZeneca riduce le dosi in arrivo del 15%. Zingaretti: “Gravissimo, così diventa tutto più difficile”
Orizzonte Scuola ECONOMIA

Vaccino Covid-19, i numeri. Alle 15:00 del 20 febbraio il totale delle vaccinazioni è 3.408.682

Zingaretti: “Gravissimo, così diventa tutto più difficile” Di. Si registrano, purtroppo, ancora tagli alle forniture dei vaccini, che rallentano ancor di più la campagna vaccinale.

AstraZeneca, il cui vaccino è destinato alla popolazione scolastico, ha deciso di operare un taglio del 15% sulle dosi in arrivo: meno vaccini nel Lazio e in Emilia Romagna e via via nelle altre regioni d’Italia. (Orizzonte Scuola)

Su altri media

La replica: "Siamo zona rossa, ma i nostri anziani devono andare a vaccinarsi altrove". Non è invece, ovviamente, dimostrabile la sottile accusa di Bussolati sul piano vaccini "piegato alle esigenze politiche". (MilanoToday.it)

“Stiamo pensando di usare i fondi europei destinati alla ricerca farmaceutica e in particolare ai vaccini per incentivarne la produzione. Stasera alla riunione con le Regioni sottolineerò che l’unico argine valido è quello dei vaccini e dunque lo Stato ce li deve mandare velocemente”. (ArezzoNotizie)

Sul fronte delle fasce d'età della popolazione, oltre 13mila dosi somministrate alla fascia 50/59 anni, seguita da quella 40/49 anni e 60/69 anni In Abruzzo sono state somministrate alle 15 di oggi 20 febbraio 57.162 dosi di vaccino anti Covid. (IlPescara)

Vaccinazioni over 80, in zona si è arrivati a 2000 somministrazioni

Due donne di 34 e 44 anni hanno cercato di fingersi over 65 in Florida per saltare la fila e ricevere i loro vaccini Covid-19 prima del previsto. Gli agenti di polizia di Orange County le hanno intercettate e rimproverate quando si sono presentate in un centro di vaccinazione alla ricerca della loro seconda dose. (Video - La Stampa)

La campagna di vaccinazione intensiva è continuata anche oggi, sabato, accogliendo diversi nonni, tutti ultranovantenni che hanno accettato di effettuare la vaccinazione per proteggersi dal coronavirus. (Lecco Notizie)

Da oggi ha preso avvio anche l’attività all’ambulatorio covid di Cantù in via Domea 4 dell’Asst Lariana Si sta completando la “fase 1” per quelle rsa, le residenze anziani che, colpite ancora recentemente dal covid, hanno dovuto necessariamente ritardare la vaccinazione degli ospiti. (ilSaronno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr