Formula 1, la Ferrari costretta a rincorrere. In Austria la macchina senza grosse evoluzioni

Formula 1, la Ferrari costretta a rincorrere. In Austria la macchina senza grosse evoluzioni
Corriere della Sera Corriere della Sera (Sport)

Venerdì 3 luglio Sebastian Vettel compirà 33 anni, sarà uno strano compleanno dentro alla «bolla» della Formula 1.

Da scalare due volte, perché la domenica dopo, il 12 luglio, si replica sullo stesso circuito, senza che cambi una virgola.

Ne parlano anche altri media

Non sono mai stato tanto tempo a casa e mi sono goduto al massimo la famiglia. Da lì ho imparato molto e cambiato lo stile di guida, è diventato più aggressivo. (Sky Sport)

La Scuderia Ferrari sarà in pista al Red Bull Ring con un messaggio rivolto all’ex pilota e campione paralimpico, che sta lottando per la vita dopo essere rimasto vittima di un terribile incidente lo scorso 19 giugno, mentre era a bordo della propria handbike durante una staffetta pensata per avvicinare allo sport persone con disabilità. (Motorsport.com Italia)

Charles ha poi terminato ricordando con estremo piacere il GP d'Ausrtia dello scorso anno, perché fu l'evento in cui riuscì a capire quanto avrebbe potuto sfruttare la sua Rossa. "La scorsa settimana al Mugello abbiamo ripreso confidenza con una vettura di Formula 1 e devo dire che è stato estremamente piacevole rimettersi al volante di una macchina reale". (Motorsport.com, Edizione: Italia)

Test Ferrari al Mugello: foto. Vettel: "Gare fantastiche e grande spettacolo". "Non vedo l'ora di ricominciare a correre, stiamo aspettando da un bel po' di tempo - dice Sebastian Vettel a pochi giorni dal primo Gp -. (Autosprint.it)

Non ha deciso di andare via perché ora la squadra ha un nuovo talento come Leclerc, ma perché c’è molta politica attorno a lui e a Vettel questo non piace. Spero solo che la Ferrari gli dia l’opportunità di dimostrare le sue capacità nella sua ultima stagione". (Tuttosport)

Sebastian Vettel sempre al centro delle voci (e delle polemiche) nel circus di Formula 1, anche a pochi giorni dal via del Mondiale 2020. Il futuro di Vettel rischia di essere lontano dalla Formula 1: “Sarebbe una perdita enorme se non fosse in griglia l’anno prossimo. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr