MotoGp, Doha: trionfo francese, vince Quartararo davanti a Zarco. Martin sorprende, Bagnaia sesto, male Rossi male

la Repubblica SPORT

Bagnaia e Miller con le Ducati ufficiali pasticciano, e restano indietro: 6° Pecco e 9° l'australiano.

Dopo 4 giri, Valentino restava 21° e cominciava il suo calvario

Partito dalla pole come un indemoniato, Martin s'è messo a comandare con 2 decimi sul compagno di squadra Zarco.

Ducati Pramac e Aprilia, un terzetto italiano. Domenica scorsa erano state 4, questa volta dopo la prima curva sono state 3 le moto italiane davanti: due Ducati Pramac e l'Aprilia, quella di Aleix Espargaro (la Repubblica)

Su altre fonti

Grande gara anche per i due piloti del team Pramac Ducati, con Zarco 2° e Martin 3°, dopo essere rimasto al comando per gran parte della gara. In gara ho ‘giocato’ con le mappe e ho gestito le gomme: alla fine sono stato premiato. (La Gazzetta dello Sport)

Anzi, se guardiamo il cronologico, sono stato uno dei più veloci insieme a Quartararo", ha detto Bagnaia per spiegare la sua delusione. Sono abbastanza deluso da me stesso e arrabbiato in questo momento", ha aggiunto. (Motorsport.com Italia)

La seconda gara MotoGP in Qatar è stata vinta da Fabio Quartararo. Il pilota del team Monster Energy Yamaha ha trionfato in questo Gran Premio di Doha 2021 presso il Losail International Circuit. (AutoMotoriNews)

Ma i suoi continui battibecchi con i colleghi sui social media e l'insistenza nell'elencare i suoi successi ai detrattori stanno rischiando di offuscare un'eredità che ha creato lavorando duramente (Motorsport.com Italia)

Guardando il passo nella seconda gara, potevo vincere“, ha detto Bagnaia a The Race. Devo imparare, devo migliorare, perché in una squadra factory questi errori sono inaccettabili. (FormulaPassion.it)

MotoGP Doha, è sprofondo Rossi: Valentino chiude la gara 16° Francesco Bagnaia lascia il Qatar con tanta delusione per una gara, quella odierna, che poteva riservargli un piazzamento a podio. (Motosprint.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr