Draghi dice "No" agli sposi: addio bonus matrimonio

Draghi dice No agli sposi: addio bonus matrimonio
ROMA on line ECONOMIA

L’emendamento diretto agli sposi viene depennato dalla Commissione Bilancio che lascia il bonus matrimonio a favore delle imprese.

Bonus matrimonio 2021: come funziona per le aziende?

Saltato il bonus matrimonio restano altre forme d'indennità previste dall’INPS, parliamo del congedo matrimonio richiedibile da tutti i lavoratori

Gli sposi dovranno dire addio al bonus matrimonio.

Alla fin fine, il bonus matrimonio aveva la finalità di spingere le coppie a incamminarsi verso la creazione di un nuovo progetto di vita, fortificando l’asse della famiglia. (ROMA on line)

Su altri media

Con un'autocertificazione l'indicazione del proprio codice ATECO. I professionisti del settore wedding (imprese o professionisti con Partita IVA, operanti nel settore della ristorazione collettiva o del wedding) potranno accedere ad un contributo a fondo perduto pari al 30% della differenza tra il reddito 2019 e il reddito 2020. (QuiComo)

Nell’emendamento sono anche stati stabiliti requisiti e criteri per ottenere il bonus matrimonio, vediamoli. Vediamo nel dettaglio come funziona il bonus matrimonio e come beneficiare dell’agevolazione. (Ti Consiglio)

Ricevi tutte le news sul bonus matrimonio 2021, i bonus e il lavoro su whatsapp. Se vuoi fare domande specifiche sul bonus matrimonio 2021, i bonus o i temi legati al mondo del lavoro seguici su Instagram. (The Wam.net)

Bonus matrimonio, arriva la misura per le imprese. Ma non lo sconto per gli sposi

Nel Sostegni bis si confermano i nuovi contributi a fondo perduto per le imprese del settore wedding, HORECA, intrattenimento, feste e cerimonie. In particolare, 10 milioni sono riservati al solo HORECA ed una analoga quota per le imprese (non wedding) dell’intrattenimento e dell’organizzazione di feste e cerimonie. (PMI.it)

Bonus matrimonio 2021: arriva il contributo a sostegno delle imprese. Il 2021 è stato un anno che ha messo a dura prova le nostre imprese e le famiglie coinvolgendo settori che hanno sempre tenuto il passo e contribuito alla crescita economica del Paese. (Borsa Italiana)

La misura doveva valere per tre anni, dal 2021 al 2023, per tutte le spese documentate legate alla celebrazione di un matrimonio. L'obiettivo del bonus matrimonio è risollevare la condizione economica delle aziende che sono impegnate nel settore del wedding, uno dei più colpiti dalla pandemia di Covid-19 (Il Vescovado Costa di Amalfi)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr