Milan, Ibra fermato dal tendine. Torna già con la Juventus?

Milan, Ibra fermato dal tendine. Torna già con la Juventus?
La Gazzetta dello Sport SPORT

Il tecnico Pioli: "Lo rivedremo presto". Dal nostro inviato Marco Fallisi. È stata la gamba di dio.

Lo stop ieri a Milanello: a Liverpool Rebic titolare, poi entra Giroud.

"Dopo quattro mesi senza giocare può capitare", dice ancora Pioli.

La prima spia si era accesa proprio dopo la Lazio, ha raccontato ieri Pioli, ma i piani non erano cambiati: "Ad Anfield avrebbe dovuto giocare titolare".

Pioli non vede l’ora di buttarne giù una tutta nuova: "Vogliamo scrivere la nostra storia, giocando per vincere, con idee e qualità

(La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri media

Queste le dichiarazioni riportate dal 'Corriere dello Sport': "La squadra sa quello che deve fare, ha una grande opportunità davanti. Loro sono una squadra costruita per vincere la Champions e la Premier League, ma il Milan certi ritmi può reggerli (Pianeta Milan)

Il club rossonero non ha più intenzione di aspettare Gigio Donnarumma, il quale è destinato all'addio a parametro zero visto che il suo contratto è (Milan News)

Ecco le sue parole: “Una notte europea ad Anfield con i tifosi. Jordan Henderson ha parlato della sfida contro il Milan di questa sera sui canali ufficiali del Liverpool. (Milan News)

Ibrahimovic salta Liverpool-Milan: «Problema al tendine». Pioli in emergenza: giocheranno Rebic e Leao

Il terzino destro rossonero stasera farà il suo esordio in Champions League con la fascia di capitano in un tempio del calcio come Anfield. Con la fascia di capitano al braccio, Davide Calabria esaudisce il desiderio di ogni bambino rossonero, ogni tifoso del Milan (MilanLive.it)

I rossoneri tornano quindi finalmente a giocare una gara nella massima competizione europea dopo un digiuno di ben 2745 giorni. L’ultima volta risale all’11 marzo 2014, quando i rossoneri vennero sconfitti in trasferta dall’Atletico Madrid 4-1 nel ritorno degli ottavi di finale (Milan News 24)

«Ibra è uscito dalla partita di domenica (vinta 2-0 con la Lazio, ndr) con il tendine infiammato — ha spiegato Stefano Pioli —. «Due giorni non sono sufficienti per tornare ad averlo 90', ma uno spezzone della gara Giroud lo farà. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr