Valzer iberico a Roma: niente più sorrisi, Mourinho cambia volto alla squadra

Valzer iberico a Roma: niente più sorrisi, Mourinho cambia volto alla squadra
Altri dettagli:
ForzaRoma.info SPORT

I giallorossi devono accelerare il percorso di crescita. Il tacco e la punta non sono solo termini nauseanti per chi viene da Certaldo.

Dribbling inutili e tocchetti di fino furono ciò che nel precampionato della Roma fecero infuriare il l'allenatore giallorosso.

Perché la Roma ha bisogno di crescere prima del tempo, di crescere in fretta e possibilmente di mettere la personalità al centro del progetto

Duecentoquattro minuti totali con la Roma suddivisi in 6 presenze tra ConferenceLeague (5 presenze) e qualificazioni alla stessa competizione, una. (ForzaRoma.info)

Ne parlano anche altre testate

Qui c’è qualità, si lavora molto bene e sono sicuro che con il passare del tempo mi sentirò sempre più a mio agio” Ma - chiarisce - io sono qui per aiutare, nella Roma ci sono giocatori bravi e di personalità come Veretout e Pellegrini. (La Gazzetta dello Sport)

Queste le dichiarazioni del centrocampista portoghese dopo gli ultimi errori dal dischetto dei giallorossi: “Calcio spesso i rigori, ma la decisione spetta a Mourinho. La Roma ha ottimi specialisti come Veretout e Pellegrini”. (SOS Fanta)

Roma, ecco Sergio Oliveira: 'Sono un 8, ho stretto rappporti con Pellegrini. I rigori? Decide Mourinho'

Per quanto riguarda la personalità, il mister è abituato a vincere e ad avere giocatori importanti. E' importante concentrarsi partita dopo partita e avere questa mentalità vincente senza subire la pressione che arriva dall'esterno (ilmessaggero.it)

La Roma può raggiungere grandi obiettivi, ma bisogna concentrarsi una partita alla volta, a partire da domenica, senza avere troppe pressioni esterne" Il mister è abituato a vincere e a giocare con grandi calciatori che la Roma ha. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr