La Sicilia seconda regione per contagi in Italia, aumento dell’incidenza di positività

Risoluto INTERNO

La distribuzione di casi registrati per province vede Catania con 86 casi, Palermo 68, Siracusa 55, Messina 21, Ragusa 21, Trapani 14, Caltanissetta 6, Agrigento 4 e nessun caso ad Enna

Sono 275 i nuovi positivi al Covid-19 registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore, su 7.232 tamponi processati, con una incidenza del 3,8%, in aumento rispetto ai giorni scorsi.

Negli ospedali i ricoverati sono 426, 15 in meno rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 44, uno in meno rispetto al bollettino precedente. (Risoluto)

Ne parlano anche altre fonti

I guariti 197 sono stati e dunque al momento in Sicilia ci sono 7.971 positivi (+76) dei quali in isolamento domiciliare. Ragusa - Sono stati 275 i nuovi casi di covid registrati in Sicilia nelle ultime 24 ore (ieri erano stati 234). (RagusaNews)

Le persone in isolamento domiciliare sono 7.545, 1.789 in meno rispetto alla settimana precedente. La settimana appena conclusa fa registrare in Sicilia dati molto favorevoli in termini di riduzione dei nuovi positivi al Covid, dei ricoverati e dei deceduti, anche se è aumentato rispetto alla settimana precedente il numero dei nuovi ingressi in terapia intensiva. (Younipa - il blog dell'Università degli Studi di Palermo)

I test sono 149.958 (ieri), il tasso di positività è dell’1,5% (ieri era all’1%). I nuovi positivi sono 2.275, in lieve diminuzione rispetto ai 2.436 di ieri. (lasiciliaweb | Notizie di Sicilia)

I decessi sono stati due, calano i ricoveri -15 di cui due in terapia intensiva. Ancora un lieve calo per quanto riguarda l’incidenza: 40 su 100 mila abitanti (ieri era 42) (ragusah24.it)

La Regione è al secondo posto in Italia per numero di contagi giornalieri. La distribuzione di casi registrati per province vede Catania con 86 casi, Palermo 68, Siracusa 55, Messina 21, Ragusa 21, Trapani 14, Caltanissetta 6, Agrigento 4 e nessun caso ad Enna (RagusaNews)

Crollo del numero dei nuovi positivi, ma anche aumento degli ingressi in terapia intensiva. Nella settimana appena conclusa, tuttavia, si sono registrati 14 nuovi ingressi in terapia intensiva (+27,3% rispetto agli 11 della settimana precedente). (il Fatto Nisseno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr