Toscana zona rossa fino al 20 aprile: le regole e i divieti in vigore

Toscana zona rossa fino al 20 aprile: le regole e i divieti in vigore
FirenzeToday INTERNO

Sotto le tabelle con tutte le misure in vigore, come pubblicate sulla pagina Facebook di Anci Toscana, l'Associazione dei Comuni.

Quanto alla scuola, domani, mercoledì 7, riaprono in presenza, anche se in zona rossa, le scuole materne, elementari e le classi di prima media.

Come si vede dalle due tabelle, oggi martedì 6 aprile la Toscana è in zona rossa, ma ancora per effetto del precedente decreto. (FirenzeToday)

Su altri giornali

Siamo quinti nella classifica nazionale per prime dosi: 545mila su 760mila totali delle quali 218mila richiami, dietro a Veneto, Molise, Lazio e Umbria. Il 7,7% della popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino, sopra la media nazionale che è al 6,8%. (La Nazione)

I nuovi casi registrati in Toscana sono 981 su 10.517 test di cui 9.112 tamponi molecolari e 1.405 test rapidi. Potrebbe interessarti anche: Covid-19, 65 nuovi casi in provincia di Siena: 10 a Poggibonsi. (Valdelsa.net)

Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 6.998 casi x100.000 abitanti, Pistoia con 6.528, Massa Carrara con 6.084, la più bassa Grosseto con 3.299. I nuovi casi sono lo 0,8% in più rispetto al totale del giorno precedente. (Firenze Viola)

Siamo ancora la provincia peggiore d’Italia In Toscana è qui il record degli asintomatici

La Pasqua di chi fa fatica, lunga coda per un pasto a «Pane Quotidiano». Emergenza Covid, il ministro Speranza ha firmato le ordinanze. Passata la Pasqua la nostra regione resterà nella zona con più restrizioni. (Toscana Media News)

Inoltre, per effetto del Decreto Legge del 1 aprile 2021, alle Regioni in zona gialla si applicano fino al 30 aprile le stesse misure della zona arancione. La prima Ordinanza conferma per ulteriori quindici giorni la permanenza in zona rossa per le Regioni Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia,Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta. (ArezzoNotizie)

La media toscana era il 20.85%, cioè la metà, con Firenze al 17.3% e Pistoia al 16.48%, per fare un paio di esempi La peggiore provincia toscana per nuovi positivi è Firenze con 318, comunque oltre cento meno di noi. (LA NAZIONE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr