Quasi 200mila casi in Puglia dall'inizio dell'emergenza

BisceglieViva INTERNO

Il totale di casi positivi registrati nelle singole Province pugliesi dall'inizio dell'emergenza. L'aggiornamento quotidiano sul numero dei guariti e dei deceduti in Puglia. Gli attualmente positivi, la percentuale dei ricoverati e il numero di pazienti in terapia intensiva in Puglia. I decessi verificatisi nelle ultime ore. La suddivisione dei decessi per Provincia. La Regione Puglia ha diffuso il bollettino Covid aggiornato alle ore 15:30 di venerdì 2 aprile. (BisceglieViva)

Su altre testate

Bisogna capire che ogni infezione o contagio che riusciamo a evitare oggi, è una persona che oggi non si contagia e non va a finire in ospedale». Solo così si possono evitare assembramenti ed eventuali contagi. (quotidianodipuglia.it)

«Bisogna ridurre al massimo, durante queste festività, ogni occasione di incontro. Lo dice il governatore pugliese Michele Emiliano parlando a Sky in un intervento in cui ha anche parlato dei controlli che in questo giorni del weekend pasquale saranno effettuati. (BarlettaViva)

“Una sorta di invito all’anarchia, al si salvi chi può visto che lo Stato non è più in grado di farlo. Ieri il presidente Michele Emiliano ha testualmente detto ‘Evitate di chiedere controlli perché tanto nessuno è in grado di multarvi’,”. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

Parliamoci chiaro, non pretendete dallo Stato ciò che voi stessi poi non siete in grado di fare da soli, facendo funzionare un po’ il cervello” “Peraltro, questa variante inglese ha un tempo così rapido di incubazione che il tracciamento è saltato completamente, non serve più a niente. (Corriere di Taranto)

Affermazioni che stanno facendo anche discutere le redazioni di alcune testate giornalistiche telematiche. Evitate di chiedere controlli perchè tanto nessuno è in grado di multarvi. (VideoAndria.com)

"La dad non è scuola". "Che cosa è stato fatto in Puglia - chiedono - per preservare il diritto all'istruzione di tanti bambini e ragazzi. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr