Cartelle sotto i 5 mila euro, cancellazione fai da te - ItaliaOggi.it

Cartelle sotto i 5 mila euro, cancellazione fai da te - ItaliaOggi.it
Italia Oggi ECONOMIA

Basta inserire i dati contenuti nella “Comunicazione delle somme dovute”, documento ricevuto dai contribuenti che hanno aderito a rottamazione ter e saldo e stralcio, per iniziare la verifica.

Qualora vi siano carichi under 5.000 euro interessati, ne viene comunicata al contribuente la presenza e vi è la possibilità di richiedere i moduli di pagamento aggiornati

Si tratta rispettivamente della cosiddetta rottamazione ter e saldo e stralcio. (Italia Oggi)

Su altri giornali

Quindi, se la proposta sarà ufficiale, sono in arrivo cambiamenti sulle cartelle esattoriali e l’Agenzia delle Entrate chiede i conti correnti. In arrivo cambiamenti sulle cartelle esattoriali e l’Agenzia delle Entrate chiede i conti correnti. (Proiezioni di Borsa)

Bloccare le procedure di recupero delle cartelle esattoriali ed evitare cattive sorprese, quindi, è possibile Al fine di evitare di dover fare i conti con cattive sorprese quando riprenderà l’’attività di riscossione, quindi, è bene muoversi anticipatamente. (ContoCorrenteOnline.it)

Condono fiscale, come funziona per le cartelle fino a 5mila euro. Debiti cancellati in automatico entro il 31 ottobre 2021 ma solo per le cartelle tra il 2000 e il 2010 e vale per redditi fino a 30mila euro. (Yahoo Finanza)

I debiti fino a 5mila euro cancellati per 2,5 milioni di italiani, ma c'è un limite di reddito

L’applicativo online è di facile utilizzo, al fine di trovare eventuali carichi fiscali al di sotto dei 5.000 euro. Questo è infatti il nome dell’applicativo online del Fisco per la cancellazione automatica fai da te delle cartelle esattoriali. (Investire Oggi)

Ed ecco che qualche milione di cartelle esattoriali è pronto a bussare alla porta degli italiani. LEGGI ANCHE > > > Stralcio cartelle esattoriali: il controllo dei debiti da oggi diventa fai da te. Per quanto riguarda il saldo e stralcio, il Fisco ha disposto le nuove scadenze da tenere in considerazione (ContoCorrenteOnline.it)

L'elenco dei codici fiscali dei contribuenti con debiti. Entro il 20 agosto, l'Agenzia delle Entrate e della Riscossione dovrà trasmettere l'elenco dei codici fiscali dei contribuenti con debiti fino a 5.000 euro. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr