Due moto dal profumo di Dakar: lanciato a Eicma il progetto Lucky Explorer di MV Agusta

Due moto dal profumo di Dakar: lanciato a Eicma il progetto Lucky Explorer di MV Agusta
varesenews.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Ci sono anche i due sommi campioni – Giacomo Agostini per la pista e per MV Agusta ed Edi Orioli per il fuoristrada e per il marchio Cagiva – a tenere a battesimo i due nuovi modelli della Schiranna.

Due moto adventure per i nostri appassionati clienti, dedicate alla libertà e alle performance di alto livello»

«Nel 2022 abbiamo pianificato un’ulteriore crescita della rete di vendita – spiega Sardarov – anche con l’apertura di negozi monomarca dove vivere un’esperienza tutta a tema MV Agusta. (varesenews.it)

Su altre testate

Perché MV Agusta vuole entrare nel mondo delle Adventure Bike ma preferisce non “sporcare” di polvere e sabbia un brand che fino ad oggi è stato sinonimo di design estremo e di eleganza quasi “da salotto”. (Red-Live)

Di serie anche il sistema di fissaggio delle borse laterali a scomparsa, una soluzione che permette di non “sporcare” il design della moto.Il motore deriva dal tre cilindri in linea MV da 800 cmcon albero motore controrotante di cui conserva gli ingombri. (inSella)

Nell’ambito del progetto Lucky Explorer Project nasce le nuova MV Agusta Lucky Explorer 5.5. MV Agusta Lucky Explorer 5.5: motore e prestazioni. Il motore due cilindri in linea con distribuzione a doppio albero a camme in testa e raffreddamento a liquido è stato oggetto di un accurato lavoro di affinamento, volto a migliorarne ulteriormente il già elevato rendimento. (Quotidiano Motori)

Lucky Explorer Project 5.5, piccola dakariana

Per questo proveremo con le due moto a raccogliere l’interesse dei clienti, e credo che il progetto andrà molto bene. Ai microfoni di FormulaPassion il CEO ha spiegato che le due moto “non sono frutto del solo marketing“. (FormulaPassion.it)

STILE E DOTAZIONE — Stilisticamente la 9.5 sfoggia un design aggressivo che ha il suo fulcro nel gruppo ottico anteriore formato da due elementi concentrici. Poteva MV Agusta stare lontana dalla mischia? (La Gazzetta dello Sport)

Nelle mani di Edi Orioli vinse due Parigi-Dakar ed è diventata una delle icone di questa gara.La Lucky Explorer Project 5.5 monta il motore bicilindrico in linea con distribuzione a doppio albero a camme in testa, 4 valvole per cilindro e raffreddamento a liquido prodotto da QJ. (inSella)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr