Pirlo, il figlio torna a scrivere: 'Ciao a tutti, non volevo passare per vittima'

Pirlo, il figlio torna a scrivere: 'Ciao a tutti, non volevo passare per vittima'
Più informazioni:
AreaNapoli.it SPORT

Il figlio di Andrea Pirlo è tornato a parlare sui social dopo il messaggio degli scorsi giorni: "Dobbiamo avere il coraggio e la forza di condannare determinate frasi".

Nicolò Pirlo, figlio dell'attuale allenatore della Juventus, è tornato a scrivere su Instagram dopo lo sfogo dei giorni scorsi sulle minacce ricevute sui social perché figlio del tecnico bianconero.

Nicolò sottolinea che il suo intento non era quello di fare la vittima, ma di sensibilizzare chi riceve messaggi analoghi e invogliarli a denunciare. (AreaNapoli.it)

Se ne è parlato anche su altri media

L’intenzione del mio post su Instagram non era quella di passare da vittima, bensì quella di sensibilizzare e soprattutto far forza a tutte le persone che come me ricevono questi tipi di messaggi. Tramite il proprio account "Instagram", Nicolò Pirlo, figlio di Andrea, tecnico della Juventus, ha voluto ringraziare tutti quelli che lo hanno sostenuto in seguito alle minacce di morte e agli insulti ricevuti a causa della stagione difficile che sta vivendo la squadra bianconera: "Ciao a tutti. (Tutto Juve)

Siete stati tantissimi, purtroppo non sono riuscito a leggerli tutti e a ringraziarvi uno per uno. Frasi non accettabili". vedi letture. Nicolò Pirlo, figlio del tecnico della Juventus, Andrea, ha mandato un messaggio alle tante persone che gli hanno scritto negli ultimi giorni, dopo che aveva pubblicato un post con le minacce shock sui social network: "Ciao a tutti, volevo ringraziare tutte e dico tutte le presone che mi sono state vicine e mi hanno mandato anche un semplice messaggio. (TUTTO mercato WEB)

Il giovane figlio dell'allenatore della Juventus ha voluto chiudere la faccenda ringraziando tutti: "Ringrazio tutte le persone che mi sono state vicine e mi hanno mandato anche un semplice messaggio", scrive su Instagram Niccolò Pirlo che torna a parlare sui social dopo aver denunciato le minacce di morte subite qualche giorno fa. (Sport Mediaset)

Nicolò Pirlo e gli insulti sui social: «Non volevo fare la vittima»

Il figlio del tecnico bianconero, 17 anni, ha ora scritto: "Volevo ringraziare tutte e dico tutte le persone che mi sono state vicine e mi hanno mandato anche un semplice messaggio. Siete stati tantissimi, purtroppo non sono riuscito a leggerli tutti e a ringraziarvi uno per uno. (La Gazzetta dello Sport)

Torna a parlare Nicolò Pirlo, figlio del tecnico della Juventus, in merito agli insulti pesanti sui social. Nicolò Pirlo ha un messaggio per quanti gli sono stati vicini dopo le ignobili offese sui social: le sue dichiarazioni affidate a Instagram (MilanNews24.com)

Dobbiamo avere il coraggio e la forza di condannare determinate frasi, perché non è proprio accettabile L’intenzione del mio post su Instagram non era quella di passare da vittima, bensì quella di sensibilizzare e soprattutto far forza a tutte le persone che come me ricevono questi tipi di messaggi. (Calcio News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr