Fondo perduto, i pagamenti in automatico del Sostegni bis in arrivo dal 16 giugno?

Fondo perduto, i pagamenti in automatico del Sostegni bis in arrivo dal 16 giugno?
Money.it ECONOMIA

Si tratta del fondo perduto erogato in automatico, destinato quindi alle partite IVA che hanno già ottenuto il primo finanziamento del DL Sostegni.

leggi anche Contributi a fondo perduto: come controllare il pagamento. Contributi a fondo perduto, altri 2 miliardi per le imprese più grandi. Il ministro MEF Daniele Franco ha anche dato un aggiornamento rispetto alle domande finora pervenute per i contributi a fondo perduto

Pagamento contributi a fondo perduto del Sostegni bis in arrivo dal 16 giugno. (Money.it)

Ne parlano anche altri giornali

Scadenza dichiarazione dei redditi 2021 collegata i contributi a fondo perduto perequativi: il pagamento rischierebbe di arrivare in ritardo con l'approvazione di una proroga. Scadenza dichiarazione dei redditi e contributi a fondo perduto, proroga? (Informazione Fiscale)

Quindi, «l’attuale generico riferimento solo al peggioramento del risultato d’esercizio non è sufficiente, perché non preclude l’accesso alla misura a imprese che, pur avendo visto peggiorare il proprio risultato d’esercizio, sono rimaste in utile nel periodo di riferimento. (Agipronews)

Il comma 29 dispone in ordine alla copertura finanziaria dei commi 4 e 14, facendo rinvio all’articolo 77. E’ quanto si legge nel Dossier per la documentazione per l’attività consultava del Comitato per la Legislazione al Decreto Sostegni Bis (AGIMEG)

Fondo perduto 2021: quando i pagamenti? Dal 16 giugno. Ultime oggi

«L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto» per le imprese campane del turismo «nella misura del 60% dell’investimento proposto dall’impresa beneficiaria fino a un massimo di 200.000 euro», si legge in una nota diffusa dalla Giunta regionale. (Nuova Irpinia)

“L’ipotesi che formulerei, personalmente – ha detto Franco – è usare questo margine per l’intervento estivo sulla base dei risultati di esercizio“ Le domande di sostegni a fondo perduto dalle partite Iva, attese a 3 milioni, sono state inferiori e quindi sarà possibile estendere gli aiuti anche oltre la soglia di fatturato finora consentita. (Il Fatto Quotidiano)

Il Decreto Sostegni bis ha due finalità principali, osserva Franco. In arrivo oltre 15 miliardi di euro di nuovi contributi a fondo perduto del Decreto Sostegni bis, con un bonus Partite Iva che va da un minimo di 1000 a un massimo di 150 mila euro. (The Italian Times)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr