Vaccini, il blocco dell’export deciso da Draghi basterà a far cambiare rotta ad Astrazeneca? Bruxelles ci spera

Open ECONOMIA

Canberra si è assicurata 53,8 milioni di dosi di AstraZeneca.

Un’azione più dimostrativa che offensiva. L’Italia ha giustificato la decisione dicendo che l’Australia non verrà danneggiata, e ciò è indiscutibile.

L’Italia non è il primo Paese ad aver fatto una richiesta di blocco: finora l’Ue ha concesso 172 autorizzazioni.

Il lotto, insieme alle forniture Pfizer, dovrebbe durare fino a quando la produzione interna di AstraZeneca non sarà aumentata

L’Australia ha 25 milioni di abitanti, ha già ricevuto 300 mila dosi AstraZeneca e la prima di esse dovrebbe essere somministrata oggi. (Open)

Se ne è parlato anche su altri giornali

AstraZeneca è uno dei gruppi che ha ridotto del 60 per cento le sue consegne di dosi all'Italia e ad altri paesi europei, giustificandosi con un calo di produttività dei propri impianti. Smentendo ciò che aveva dichiarato l'amministratore delegato del gruppo appena pochi giorni fa in un'intervista: «Noi non dirottiamo in altri paesi i vaccini prodotti in Europa. (Il Gazzettino)

L’Ad di AstraZeneca dà infine “il benvenuto all’iniziativa del Governo italiano”, che ha annunciato uno stanziamento di mezzo miliardo per creare un polo che possa produrre i vaccini nel nostro Paese Mettere in condizione i partner di produrre secondo il processo che abbiamo disegnato”. (Momento Italia)

La presidente Ue in un'intervista alla rivista WirtschaftsWoche: "Consegnate menoi del 10% delle dosi concordate". La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen annuncia il blocco delle esportazioni delle dosi di Astrazeneca: “ha consegnato all’Ue meno del 10% dell’importo di dosi ordinate nel periodo da dicembre a marzo”, ha chiarito von der Leyen in un’intervista ai media internazionali tra cui la rivista economica tedesca WirtschaftsWoche giustificando così lo stop all’export delle dosi del colosso anglo-svedese in Australia voluto dall’Italia (LaPresse)

“Capiamo la decisione che ha preso l’Europa e il governo italiano in questo momento”, ha sottolineato Wittum aggiungendo che “non è qualcosa che compete a noi. Wittum ha commentato a ClassCnbc lo stop del governo all’export di 250 mila dosi di vaccino dirette in Australia (L'agone)

Leggi su udine20 (Di venerdì 5 marzo 2021) Cinque milioni didelcontro ilsono previste pernel primo trimestre 2021 e 20 milioni nel secondo. Vaccino covid AstraZeneca, ecco quante dosi per l’Italia (Di venerdì 5 marzo 2021) Cinque milioni di dosi del Vaccino AstraZeneca contro il covid sono previste per l’Italia nel primo trimestre 2021 e 20 milioni nel secondo. (Zazoom Blog)

Secondo i dati resi noti dal ministero della Sanità di Pretoria, il vaccino Astrazeneca avrebbe un’efficacia di appena il 22% contro infezioni di natura lieve o moderata. VACCINO ASTRAZENECA: STOP IN SUDAFRICA. (Blogo.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr