Bargiggia: "Rinnovo Insigne, ADL vuole escludere l'agente dalle discussioni. I dettagli dell'offerta"

Bargiggia: Rinnovo Insigne, ADL vuole escludere l'agente dalle discussioni. I dettagli dell'offerta
Tutto Napoli SPORT

C'è "un certo nervosismo tra l’entourage del capitano del Napoli", scrive Paolo Bargiggia in merito al rinnovo di Lorenzo Insigne.

E, la sua strategia, com’era stato in qualche modo con Mertens lo scorso anno, porterebbe ad un incontro privato questa volta con Insigne, escludendo l’agente".

Per il momento il Napoli non ha proposte per l’attaccante che, giova ribadirlo, è sul mercato come quasi tutti i suoi compagni"

Difficilmente, in queste fasi, accetterà di sottoscrivere questo tipo di contratto al ribasso. (Tutto Napoli)

Ne parlano anche altre testate

Quando discuteranno, la società gli proporrà non più di 3 milioni, 3 milioni e mezzo per 4-5 anni. Paolo Bargiggia, giornalista esperto di calciomercato, è intervenuto nel corso della trasmissione“Il Sogno Nel Cuore”: "Rinnovo Insigne? (Tutto Napoli)

De Laurentiis però cercherà di scendere leggermente dall'ingaggio attuale ed il rischio di uno stallo tra le parti, con divorzio nella prossima stagione, è un'ipotesi da prendere seriamente in considerazione" Proprio per questo, De Laurentiis sente di avere il coltello dalla parte del manico e vorrà parlare con Lorenzo seguendo questo copione: chiederà quanto vorrebbe guadagnare, sapendo già però dove vuole andare ad arrivare". (Spazio Napoli)

Paolo Bargiggia ha espresso alcune considerazioni - non proprio lusinghiere - su Aurelio De Laurentiis, presidente della SSC Napoli, nel corso della puntata odierna di 'Parola di Bargiggia', rubrica de 'Il Sogno nel Cuore', trasmissione in onda sulle frequenze di 1 Station Radio. (AreaNapoli.it)

Bargiggia: "Insigne, De Laurentiis vuole isolare l'agente: ecco il suo piano"

La tavola degli scacchi, da una parte e dell’altra, poggia su una montagna di soldi" Vi proponiamo qualche estratto del consueto editoriale di Antonio Corbo per il quotidiano 'La Repubblica': "Sembrava una partita a scacchi tra Lorenzo Insigne e la coppia De Laurentiis-Chiavelli, presidente e amministratore. (AreaNapoli.it)

E, la sua strategia, com’era stato in qualche modo con Mertens lo scorso anno, porterebbe ad un incontro privato questa volta con Insigne, escludendo l’agente. Ricordiamo che negli ultimi anni, a partire dalla firma dell’ultimo contratto in scadenza nel 2022, l’attaccante ha già cambiato tre procuratori. (AreaNapoli.it)

Il noto giornalista scrive:. "Una scelta che denota forse una certa irrequietezza da parte di Lorenzo e della sua famiglia. Secondo quanto riportato da Paolo Bargiggia sul proprio sito web, Aurelio De Laurentiis sarebbe pronto ad incontrare Insigne al ritorno dalle vacanze, in ritiro a Castel Di Sangro ma senza la presenza del suo agente. (SpazioNapoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr