Come sono davvero (e come funzionano) i nuovi smart glass di Facebook

Come sono davvero (e come funzionano) i nuovi smart glass di Facebook
Elle Decor SCIENZA E TECNOLOGIA

Ray-Ban Stories Facebook Inc.

Quanto costano e dove si comprano i nuovi smart glasses Ray-Ban Stories?

Ray-Ban Stories Facebook Inc

Si chiamano Ray-Ban Stories, gli smart glasses di ultima generazione firmati Facebook e Ray-Ban.

Il prezzo dei nuovi smart glasses Ray-Ban Stories è a partire da 329 euro per le iconiche montature Wayfarer.

(Elle Decor)

Ne parlano anche altri giornali

Il costo dei Ray-Ban Stories di Facebook parte da circa 250 euro; disponibili in oltre 20 diverse combinazioni di colori, gli utenti potranno anche personalizzarli con lenti chiare, da sole e correttive. (Telefonino.net)

I Ray-Ban Stories integrano due fotocamere da 5 megapixel agli apici superiori per scattare foto e registrare video, che si gestiscono attraverso la nuova app Facebook View su iOS e Android. Home. Boxpress. (Livorno Press)

Tutta colpa della nuova partnership con Facebook che ha portato alla creazione dei Ray Ban Stories, i cosiddetti occhiali di Facebook che permettono di fotografare e far video. Gli occhiali di Facebook: quanto costano? (Mi-Tomorrow)

In Italia i Ray-Ban smart di Facebook: le immagini dei nuovi occhiali super tecnologici

Vale anche per quando non si hanno le mani libere: sarà possibile scattare e riprendere immagini direttamente grazie agli occhiali. Anche qui da noi è infatti possibile acquistarli nei negozi di occhiali Ray-Ban oppure online (QuiFinanza)

Anche un incidente mortale causato proprio da quella tecnologia che punta alla caccia all’uomo in diretta Tv. Sarà il nuovo archivio digitale della vita:. Informazioni su foto e video : quando le fotocamere e i microfoni sono attivati sugli occhiali, raccoglie informazioni su foto e video, tra cui: Registrazioni foto e video . (Key4biz.it)

Italia tra i primi paesi al mondo ad avere gli occhiali. Una volta trasferiti i contenuti dagli occhiali allo smartphone, questi possono essere condivisi su Facebook, Instagram, WhatsApp, Messenger, Twitter, TikTok, Snapchat e le altre app già installate sul telefono. (Tiscali.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr