Bimbe rapite dal padre per vendetta verso l'ex/ Corpo ritrovato in mare a Tenerife

Bimbe rapite dal padre per vendetta verso l'ex/ Corpo ritrovato in mare a Tenerife
Il Sussidiario.net ESTERI

E’ stato ritrovato in mare, a Tenerife, il corpo di una persona senza vita e si teme appartenga ad una delle due bimbe rapite dal padre lo scorso 27 aprile.

Omicidio Nunzia Maiorano: marito condannato a 30 anni/ Uccisa con 47 coltellate. Il prossimo step saranno gli accertamenti sul corpo rinvenuto per verificare se lo stesso combacerà o meno con le due scomparse, ricordiamo, di uno e sei anni.

“Non riesco a immaginare – ha detto il primo ministro spagnolo sui social – il dolore della madre delle piccole Anna e Olivia, scomparse a Tenerife, per la terribile notizia che abbiamo appena appreso”

Il corpo è stato recuperato in una borsa legata ad un’ancora a circa mille metri di profondità, e nei pressi è stata rinvenuta un’altra borsa che al suo interno era vuota. (Il Sussidiario.net)

Su altri media

L’identificazione ufficiale non è ancora stata realizzata, ma tutto fa presagire che il corpo sia quello di Olivia, la maggiore delle due bimbe scomparse. Sono già diversi i messaggi di cordoglio per Beatriz, la madre delle due bimbe, espressi sui social dalle autorità iberiche, compreso il premier Pedro Sánchez. (L'HuffPost)

I resti di Olivia sono stati recuperati non lontano dalla costa dell’isola, in una borsa legata a un’ancora. Dell’altra bimba — Anna, di un anno — e del padre Tomás Gimeno, 37 anni, ancora nessuna traccia: gli inquirenti continuano a cercarli, anche con una nave per ispezioni oceanografiche e un robot sottomarino. (L'HuffPost)

Sorelline scomparse a Tenerife: ritrovato in mare il corpo della piccola Olivia. È stato trovato in fondo al mare, in un sacco di plastica che il papà ha fatto affondare legandovi un’ancora. Sorelline scomparse e rapite dal papà a Tenerife: ritrovato il corpo di Olivia in un sacco in fondo all’Oceano Atlantico. (Notizie.it )

Spagna, Anna e Olivia rapite dal padre per vendetta contro la ex: ritrovato un corpo in mare a Tenerife

Lo si apprende da fonti del Tribunale Superiore di Giustizia delle Canarie, citate dall’agenzia di stampa Efe e da altri media iberici. Il cadavere è stato ritrovato a circa 1.000 metri di profondità, in una borsa legata a un’ancora, secondo fonti investigative citate da El País e da Rtve. (Corriere del Ticino)

Il corpo ritrovato in mare a poca distanza da Tenerife (Spagna) è di una bambina di circa 6 anni, la stessa età di una delle due sorelline scomparse il 27 aprile scorso insieme al padre. Il cadavere è stato ritrovato a circa 1.000 metri di profondità, in una borsa legata a un'ancora, secondo fonti investigative citate da El País e da Rtve. (Ticinonline)

La madre di Anna e Olivia ha denunciato che, prima di scomparire, l'uomo le aveva detto al telefono che non le avrebbe riviste «mai più» Sono già diversi i messaggi di cordoglio per Beatriz, la madre delle due bimbe, espressi sui social dalle autorità iberiche, compreso il premier Pedro Sánchez. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr