Covid a Napoli: vaccini a rilento per gli over 80, immune solo un anziano su tre

Covid a Napoli: vaccini a rilento per gli over 80, immune solo un anziano su tre
ilmattino.it SALUTE

Vaccini no stop a Napoli dove le somministrazioni dei farmaci anti Covid hanno raggiunto quasi 5000 dosi inoculate tra Pasqua e Pasquetta.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati

Numeri che, nonostante lo sprint raggiunto nelle festività con l’attività di tre hub napoletani su quattro, non sono bastati ad accelerare le inoculazioni per la platea degli over 80enni, rimasta indietro rispetto al gran numero di senior prenotati sulla piattaforma regionale. (ilmattino.it)

Su altre testate

Covid: le ultime notizie. Effetti collaterali vaccino Covid: Pfizer, AstraZeneca, Moderna e Johnson & Johnson. Colori regioni dal 6 aprile: quando cambiano. Ravenna, 6 aprile 2021 - Serve l’aiuto di tutti: clinici, oncologi, ematologi, diabetologi, medici di base. (Il Resto del Carlino)

Nel raffronto tra gli ultimi sette giorni e i sette giorni precedenti i dati indicano un calo per i decessi del 44% e del 33,5% per i contagi. La campagna vaccinale nel Regno Unito continua a mostrare i suoi effetti positivi sull'andamento della pandemia. (Adnkronos)

Sono 3.475.919 (+34.532 rispetto a ieri) le persone a cui sono state somministrate la prima e la seconda dose di vaccino. Bene anche il Veneto con l’86,9 per cento: regione che, adesso, rischia di finire le dosi, come più volte denunciato dal governatore Luca Zaia. (Open)

Ravenna,medico critico su vaccini e mascherine ricoverato per covid

Una nuova variante del virus SarsCov2 è stata sequenziata nelle scorse ore in Giappone: è stata denominata E484K, la mutazione allarma le autorità nipponiche poichè, come anticipato dall’emittente pubblica Nkh, risulterebbe capace di ridurre l’efficacia dei vaccini anti-Covid attualmente disponibili. (MeteoWeb)

“Non riusciamo a capire come la ASL possa incorrere a simili errori”, afferma il genero della , “scrivono a mia madre e a mia nonna di preparasi per la seconda dose di vaccino quando ancora devono ricevere la prima. (ReteAbruzzo.com)

Il professionista si trova all’ospedale da sabato scorso D’altronde il fatto che un medico criticasse pubblicamente l’utilizzo delle mascherine («così come le usano i cittadini, sono solo una fonte d’infezione. (Corriere Romagna)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr