Coronavirus, variante inglese in Puglia. La task force a Emiliano: "Casi in aumento servono misure più restrittive"

Coronavirus, variante inglese in Puglia. La task force a Emiliano: Casi in aumento servono misure più restrittive
Il Quotidiano Italiano - Bari INTERNO

Questo dato, associato alla variante inglese che è contraddistinta da una maggiore trasmissibilità, induce a ritenere che si è aggravato il rischio di trasferimento del virus in ambito familiare”.

È quanto contenuto in una parte del report, scritto il 18 febbraio dal Dipartimento della Salute della Regione Puglia, inviato al governatore Michele Emiliano.

Un avviso che però non riguarderebbe soltanto il mondo della scuola

“In occasione del monitoraggio settimanale sui contagi nell’ambito scolastico, abbiamo riscontrato tra bambini e adolescenti un maggior tasso di diffusione del virus. (Il Quotidiano Italiano - Bari)

La notizia riportata su altre testate

Il dipartimento alla Salute della Regione Puglia, «in occasione dello specifico monitoraggio settimanale della situazione del contagio scolastico, ha riscontrato tra bambini e adolescenti un maggior tasso di diffusione del virus che, associato alla cosiddetta «variante inglese» contraddistinta da maggiore trasmissibilità, induce a ritenere che si sia notevolmente aggravato il rischio di trasferimento in ambito familiare»: è uno stralcio di un report del dipartimento Salute riportato nell’ordinanza sulle scuole firmata oggi dal governatore Michele Emiliano (La Gazzetta del Mezzogiorno)

Nella settimana dal 10 al 16 febbraio è stato registrato un incremento percentuale di casi di Covid del 4,6 per cento. La Puglia si aspetta di rimanere in zona gialla anche per la prossima settimana. (La Repubblica)

Il fatto però che alcune aziende sanitarie come quella di Lecce, Taranto, abbiano prorogato i contratti precari sino a marzo, non significa che verranno ulteriormente riconfermati, come ha spiegato lo stesso presidente della task force Tra gli operatori precari che hanno lavorato durante la pandemia, c'è chi si è ammalato e ha ancora i postumi. (ilGiornale.it)

Bitonto: Covid, registrati in Puglia 905 casi positivi

L'obiettivo iniziale di adesione era di 200mila unità: le prenotazioni resteranno aperte e saranno disponibili attraverso i Cup, le Farmacie e il sito Puglia Salute. I centri vaccinali sono stati allestiti dalle Asl anche in collaborazione con Comuni e volontariato. (BariToday)

Nel frattempo stiamo valutando anche la possibilità di adire alle vie legali per fare ricorso al Tar”. (Borderline24.com)

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 20.2.2021 è disponibile al link: http://rpu. (BitontoLive.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr