Belli: "Perinetti sarà il nuovo ds, Gilardino resta con noi"

Belli: Perinetti sarà il nuovo ds, Gilardino resta con noi
Più informazioni:
Siena Club Fedelissimi SPORT

Ha smesso per motivi personali e non è lui che farà il segretario sportivo, ruolo che il Siena comunque avrà”

Quest’anno sono stati investiti tanti soldi, per tanti motivi non abbiamo avuto i risultati sperati.

“Il direttore sportivo attuale, Andrea Grammatica, andrà a scadenza di contratto e dal 1 luglio ci sarà un nuovo ds, Giorgio Perinetti”.

L’anno prossimo anno sarà costruita una squadra allestita da un professionista che ha dato ampie garanzie di risultati”. (Siena Club Fedelissimi)

La notizia riportata su altri media

Un ritorno gradito dalla piazza che, per sua fortuna, conosce bene: in questo momento, a Siena, c’è rabbia, c’è delusione, c’è amarezza, come dimostra la contestazione alla società, invitata ad andarsene, di domenica in tribuna. (LA NAZIONE)

Fragilità e incazzatura erano riferite solamente al momento, non riferite assolutamente alla società e alla proprietà, che vanno ringraziate per quello che hanno fatto quest’anno. Clima – “La realtà è che arriviamo da un periodo non positivo di risultati, secondo me a tratti non di prestazioni. (Siena Club Fedelissimi)

Assieme al navigato dirigente sbarcherà in Toscana anche Pierfrancesco Strano che rivestirà il ruolo di capo dell'area scouting Con Perinetti arivverà anche Strano. vedi letture. Il Siena sta già cominciando a disegnare la prossima stagione che avrà come punto fermo il tecnico Alberto Gilardino (TUTTO mercato WEB)

Perinetti ritorna al Siena, confermato mister Gilardino in panchina

Belli, poi, annuncia una importante riconferma: “Continuiamo a dare fiducia all’allenatore, e, l’allenatore del Siena dell’anno prossimo sarà Alberto Gilardino, su questo non c’è dubbio”. Belli prosegue: “Da parte nostra c’è una progettualità importante, abbiamo progetti diversi, ma ambiziosi ed importanti” (Siena News)

"Saremmo onorati se tornasse a Siena - ha ammesso Belli - e ci stiamo lavorando". Il futuro incombe e il nuovo Siena dovrà presto avviare il motore. (LA NAZIONE)

L’ex direttore sportivo del Genoa, in rossoblù dall’ottobre 2017 al giugno 2019, riabbraccia il club senese di proprietà armena, attualmente militante in Serie D dopo la rifondazione avvenuta nel 2020 a causa del fallimento e la doppia mancata iscrizione ai campionati di Serie B 2014-2015 e Serie C 2020-2021. (Pianetagenoa1893.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr