Svelato il codice criptato dei narcos. Bombardieri: «Comunicavano su scala internazionale»

Svelato il codice criptato dei narcos. Bombardieri: «Comunicavano su scala internazionale»
Corriere della Calabria INTERNO

Ai riferimenti fatti dal procuratore capo rispetto ai contatti dell’organizzazione col Sud America, Paci aggiunge quelli con il Nord Europa

Il procuratore capo Giovanni Bombardieri si complimenta per questo con la Guardia di finanza provinciale di Catanzaro e lo Scico che hanno condotto le indagini in collaborazione col Goa e il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria.

Una costola dell’indagine “Gerry”. (Corriere della Calabria)

Se ne è parlato anche su altri media

Tra le 57 persone arrestate dalla Dda reggina sono presenti Francesco Suriano di Amantea e Roberto Porcaro di Cosenza. Suriano, classe 1979, è il nipote del boss di Amantea Tommaso Gentile, capo indiscusso dell’omonima ‘ndrina. (Iacchite.blog)

In corso sequestri di beni per oltre 3,7 milioni di euro Dalle prime luci dell’alba gli uomini della guardia di finanza stanno eseguendo le misure cautelari in diverse regioni. (La Riviera)

La figura di Francesco Suriano, «nipote di Tommaso Gentile, soggetto già gravato da precedenti penali e detenuto», si legge nelle carte dell’inchiesta, era diventata sempre più importante. Gli incontri a Cosenza tra Suriano e Porcaro. (Cosenza Channel)

'Ndrangheta, operazione Cypto: 57 arresti, ecco come i narcos importavano la droga tra Catanzaro e Reggio

GIOVINAZZO Pasquale, cl. 1964; STELITANO Lorenzo, cl. 1986; (Zoom24.it)

In Germania, poi, operava anche Domenico Tedesco, residente ad Hattersheim (Germania), che forniva appoggio logistico quando i referenti dell’organizzazione si recavano in territorio tedesco. Inoltre, dall’attività d’indagine è emerso che, tra l’aprile e il novembre del 2018, l’organizzazione criminale ha movimentato, oltre a quelli sequestrati, altri 140 chili di cocaina (Calabria 7)

1989;. (5) CAMBRIA Francesco, cl.1984;. (6) CAVARRA Francesco, cl. di Reggio Calabria, trae origine da una costola di una vasta attività d’indagine eseguita sempre dal G. (Eco della Locride)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr