Green pass a lavoro: quanto tempo per mettersi in regola?

Green pass a lavoro: quanto tempo per mettersi in regola?
Money.it INTERNO

Green pass a lavoro: per chi dal 10 ottobre. A questo punto, proviamo a capire quali sono effettivamente le categorie di lavoratori che non potranno esimersi dal presentare il green pass.

Anche se il nuovo decreto dovesse essere approvato questa settimana, infatti, verrà comunque dato il tempo necessario per mettersi in regola.

Nuovo decreto green pass sul posto di lavoro: quanto tempo ci vuole per mettersi in regola?

Discorso differente per i dipendenti pubblici, per i quali il green pass potrebbe diventare obbligatorio in tutti i settori

Il green pass diventerà obbligatorio anche sul posto di lavoro. (Money.it)

Ne parlano anche altre fonti

E “Confimi Industria -aggiunge Agnelli- ha presentato una sua proposta. Confimi Industria sposa il green pass in azienda ma servono regole certe non solo per la tutela della salute dei lavoratori, si pensi anche alla salute delle aziende”. (Padova News)

Per i settori in cui i clienti sono obbligati a mostrare il Green Pass, anche i lavoratori dovranno averlo. Per chi è già obbligatorio il Green Pass e per chi lo diventerà. Si attende un nuovo incontro i prossimi giorni, anche se le mosse del Governo sembrano molto chiare. (Investire Oggi)

Il leader della Lega si è detto contrario all’obbligo green pass, ma per i dipendenti statali la linea coinciderebbe con quella del premier Draghi Sull’obbligo di green pass per il mondo del lavoro si è invece detto favorevole, senza dubbi, il presidente dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini. (Today.it)

Scuola, sottosegretario Sasso: “Riscontri positivi da verifica Green pass”

Arriva l’obbligo di green pass per tutti i lavoratori del pubblico e delle società partecipate dallo Stato, per i tribunali, per gli organi costituzionali. L’obbligo partirà alla metà di ottobre, per dare il tempo a chi non ha fatto ancora la prima dose di vaccinarsi. (CorrierediRagusa.it)

Imporre il pass in tutte le aziende, spiega, è “un’ipotesi in discussione” in nome della “certezza” da dare alle imprese, per evitare di tornare a chiudere. Le Regioni intanto hanno chiesto di eliminare i limiti di capienza per cinema, teatri e spettacoli dal vivo, ai quali si accede con Green pass (Tiburno.tv)

A margine dell’evento Sasso ha commentato la ripresa dell’anno scolastico: “Abbiamo riscontri positivi per ciò che riguarda la verifica del Green pass, l’anno scolastico parte sotto i migliori auspici” (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr