Nuove regole per la televisione in Afghanistan. Le attrici non possono apparire nelle soap opera. I presentatori dei notiziari sono costretti a indossare il velo

Nuove regole per la televisione in Afghanistan. Le attrici non possono apparire nelle soap opera. I presentatori dei notiziari sono costretti a indossare il velo
SuperDragonBallHeroes.it ESTERI

Nuove regole imposte dai talebani. L’ultima serie di richieste talebane, trasmessa dai canali televisivi afgani, include otto nuove regole.

Con le nuove regole, non potranno più comparire in una serie.

I militanti talebani hanno svelato una serie di nuove regole che si applicheranno alle donne che lavorano in televisione.

I talebani hanno insistito sul fatto che i film stranieri che promuovono i valori culturali stranieri non dovrebbero essere trasmessi

Nuove regole per la TV in Afghanistan lotta per le azioni. (SuperDragonBallHeroes.it)

Su altre fonti

Ed è di poche settimane fa l'appello della premio Nobel Malala Yousafzai a "lasciare che le ragazze tornino a scuola il prima possibile" Una giornalista durante una conferenza stampa del governo a Kabul, 15 novembre - Ansa. (Avvenire.it)

(LaPresse) – “Non abbandoneremo mai di coltivare la prospettiva di possibilità sempre nuove. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, all’inaugurazione dell’anno accademico dell’Università La Sapienza di Roma (LaPresse)

I taleban stringono ancora le maglie per le donne già private quasi del tutto di scuole, università e lavori a contatto con il pubblico. Appello inascoltato da un regime che ha già mostrato ripetutamente il suo volto oscurantista costringendo alla fuga o alla clandestinità le molte donne che rifiutavano di ripiombare nell'incubo di un mondo primitivo (La Stampa)

«Basta trasmettere spettacoli e soap opera con donne»

E come Farzanah, migliaia di altre donne e uomini che ogni giorno affollano le strade di Kabul L’Onu: Paese al collasso. Non importa che nel Paese non ci sia più cibo e il sistema finanziario sia al collasso. (Corriere della Sera)

Queste le nuove linee guida messe a punto dal governo dei Talebani per la televisione afghana. La tv non potrà inoltre trasmettere i film stranieri che promuovono valori culturali di altri Paesi. (Today)

I talebani hanno pubblicato una nuova lista di «linee guida religiose» per i media che invita i canali televisivi dell’Afghanistan a smettere di mandare in onda spettacoli e soap opera con attrici e le giornaliste ad indossare l’hijab islamico mentre presentano i loro servizi. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr