Ghostbusters non cede la prima posizione: il box office di sabato 20 novembre

Cineguru CULTURA E SPETTACOLO

Terzo The French Dispatch, con 160.167 euro (-32%), una media di 450 e un totale di 1.322.908 euro.

1 – GHOSTBUSTERS: LEGACY: 396.990 euro (55.532 spettatori) 564 schermi/704 media – Tot.

My Hero Academia The Movie – World Heroes’ Mission recupera la quarta posizione con 112.914 euro, una media di 653 e un totale di 217.912 euro.

Ghostbusters: Legacy ha guidato la classifica anche ieri, sabato 20 novembre, con un incasso di 396.990 euro, pari a oltre la metà del suo incasso totale finora (665.950). (Cineguru)

Se ne è parlato anche su altri media

L’altra nuova uscita del weekend in Top-10, Promises, si piazza al nono posto e incassa 22 mila euro, salendo a 35 mila euro in due giorni Quarta posizione per Zlatan, che incassa 63 mila euro e sale così a 1.2 milioni di euro. (BadTaste.it)

Eternals e The French Dispatch sul podio. Quarta piazza per My Hero Academia: World Heroes’ Mission, 338.998 euro (il totale è di poco maggiore, 339.122) con la miglior media copie della settimana, 1.894. (cinematografo.it)

Il film “Ghostbusters: Legacy”, ambientato vent’anni dopo gli eventi narrati in “Ghostbusters 2”, racconta le avventure di una piccola famiglia che, rimasta senza un soldo e sfrattata dalla propria dimora, è costretta a trasferirsi nella fatiscente cittadina di Summerville. (Il Friuli)

The Move – World Heroes’ Mission, film che tratto dal popolare anime giapponese. Si conferma sul terzo gradino del podio The French Dispatch di Wes Anderson che nel suo secondo weekend si porta a casa 473.888 euro (1.481.889 totali). (Cinecittà News)

Ovviamente “Ghostbuster”! Cioè immaginatevi oggi una clip musicale in cui partecipano per dire una sola parola, rispondendo a una domanda (Who ya gonna call? (Siracusa Press)

(Box office USA: incassi 19 – 21 novembre 2021) Al box office USA esordio vincente con 44 milioni di dollari per “Ghostbusters: Legacy”, scivola al secondo posto “Eternals”, seguito dal terzo classificato “Clifford – Il grande cane rosso”. (Ecodelcinema)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr