Olimpiadi? La Corea del Nord si tira fuori

Olimpiadi? La Corea del Nord si tira fuori
Per saperne di più:
Ticinonline SPORT

È dal 1988 che la Corea del Nord partecipa regolarmente alle Olimpiadi estive.

pochi mesi dall'inizio delle Olimpiadi di Tokyo, la Corea del Nord ha annunciato che non vi parteciperà.

Lo ha dichiarato oggi il Ministero dello Sport nordcoreano, spiegando che la decisione è volta a proteggere gli atleti del paese dal coronavirus.

Pyongyang, lo ricordiamo, ha sempre dichiarato che in Corea del Nord non ci sono stati casi di contagio da Covid-19. (Ticinonline)

Ne parlano anche altre fonti

Si riferisce a una riunione del Comitato olimpico nazionale di Pyongyang del 25 marzo La Corea del Nord rinuncia alle Olimpiadi di Tokyo in programma questa estate a causa del rischio di infezioni da coronavirus, ha detto oggi il Ministero dello Sport di Pyongyang. (Rai Sport)

Milano, 8 apr. È quanto emerge dai dati di Agenas, agenzia nazionale per i servizi regionali, in base all’analisi condotta insieme con il Laboratorio management e sanità della Scuola superiore Sant’Annam che ha messo a confronto il periodo gennaio-settembre 2020 con lo stesso arco temporale dell’anno precedente, il 2019 (LaPresse)

Non per la Corea del Nord, che ha deciso di rinunciarvi: lo ha annunciato il ministero dello Sport nordcoreano. (Il Giorno)

«Rischio COVID», la Corea del Nord rinuncia alle Olimpiadi

In una riunione il comitato olimpico della Corea del Nord "ha deciso di non partecipare ai 32mi Giochi olimpici per proteggere gli atleti dalla crisi sanitaria globale causata dal Covid-19", ha fatto sapere il dipartimento delle comunicazioni del dicastero nordcoreano. (Sky Sport)

La Corea del Nord rinuncia alle Olimpiadi di Tokyo: "Temiamo il virus". La Corea del Nord non parteciperà alle Olimpiadi di Tokyo quest'anno a causa delle preoccupazioni sul coronavirus, ha detto martedì il ministero dello sport del Paese. (la Repubblica)

Calcio. Il pareggio contro il Servette ha avvicinato ulteriormente alla salvezza la squadra allenata da Maurizio Jacobacci - Ma da quando è in Super League, il Lugano si trova anche nelle migliori condizioni per affrontare l’ultimo quarto del torneo (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr