Covid, in Serbia vaccini per tutti. Anche per gli stranieri

IL GIORNO INTERNO

L'obiettivo, ha aggiunto, è di arrivare entro aprile al 40% di popolazione adulta che abbia ottenuto la prima dose.

In Serbia, che ha 7 milioni di abitanti, vengono somministrati quattro tipi di vaccino anticovid - il cinese della Sinopharm, il russo Sputnik V, AstraZeneca e Pfizer-BioNTech

La Serbia annuncia l'arrivo di un nuova fornitura di 500 mila dosi di vaccino anticovid cinese della Sinopharm è giunta oggi a Belgrado (IL GIORNO)

Su altri media

Si tratta di 57 mila dosi di vaccino AstraZeneca 5 Aprile 2021. di Mario Landi. (Lettura 2 minuti). 148. 148. . Vaccino in Serbia agli stranieri? (ilmessaggero.it)

Un caso unico nella regione che al contrario contava sulle scorte in più acquistate dall’Ue e promesse da Bruxelles agli Stati dei Balcani, e sul Covax, il meccanismo dell’Oms che garantisce l’accesso ai vaccini per i Paesi a medio e basso reddito, di cui l’Europa è uno dei principali donatori. (Il Manifesto)

Dopo aver vaccinato rapidamente anziani e fragili, hanno incoraggiato le somministrazioni agli imprenditori e in generale alle categorie produttive per favorire la ripresa dell’economia”. Il vaccino è gratuito anche in Serbia per gli stranieri, la stessa organizzazione che ha promosso Cuba con il suo vaccino Soberana a partire dall’estate (Il Riformista)

Sul sito dell’ambasciata sono anche presenti le istruzioni per l’utilizzo del servizio “Per vaccinarsi in Italia, tutti i connazionali regolarmente iscritti al Sistema Sanitario Nazionale potranno essere progressivamente inclusi nelle campagne di vaccinazione realizzate in Italia. (L'HuffPost)

La Serbia ha una popolazione di 7 milioni di abitanti: un numero basso che abbinato a una massiccia campagna vaccinale ha portato il paese balcanico ad essere secondo in Europa per la percentuale di dosi somministrate, dietro alla Gran Bretagna Stesso iter per la seconda dose, che dà il diritto a ricevere il certificato vaccinale da fare poi registrare in Italia. (Imola Oggi)

Bari, 06/04/2021 – (adnkronos) Dove fare il vaccino Covid? “Per vaccinarsi in Italia, tutti i connazionali regolarmente iscritti al Sistema Sanitario Nazionale potranno essere progressivamente inclusi nelle campagne di vaccinazione realizzate in Italia. (StatoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr