Kazakistan, la terra promessa del mining

Punto Informatico ECONOMIA

In fase di valutazione un'ulteriore iniziativa da 8 milioni di dollari per una struttura da 50 MW.

Cosa fa del Kazakistan una meta di particolare attrattiva per chi è impegnato nel mining?

Anche il competitor BIT Mining a fine maggio ha scelto di investire 9,33 milioni di dollari per realizzarne uno da 100 MW

è pronta a diventare la patria del mining.

Il mining si sposta in Kazakistan: perché?

(Punto Informatico)

Su altri giornali

Tuttavia, è stata stilata una classifica dei mercati più influenti a livello mondiale e, a sorpresa, compare il mercato di una nazione che appartiene al terzo mondo. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Bitcoin nei guai, ora c’è un’altra moneta che sta prendendo il sopravvento: ecco quale è. (kronic)

Marco Verch. Alcuni analisti indipendenti l’avevano anticipato: il Bitcoin era solo a un pit-stop. Sicuramente le discussioni sul futuro delle criptovalute sono particolarmente vivaci, così come le posizioni delle istituzioni e degli stati in merito all’adozione dei Bitcoin nel quotidiano. (Tom's Hardware Italia)

Pertanto visto che la decisione di GM dipende dalle richieste dei loro clienti, è anche possibile supporre che queste potrebbero essere troppo poche per giustificare un’iniziativa del genere. Sicuramente però GMN non nutre nei confronti dei consumi energetici di bitcoin le stesse perplessità sollevate da Tesla, perché la narrativa attorno ai due brand è storicamente molto differente (Cryptonomist)

Intanto, il mondo cripto continua a perdere terreno questo giovedì, con il che cede l'1,1% trovando difficoltà a superare la soglia dei $40 mila Negli ultimi 8 anni, la SEC ha ricevuto circa una dozzina di proposte di ETF sul bitcoin ma tutte le domande sono state rifiutate a seguito di preoccupazioni sulla sicurezza e privacy degli investitori. (Investing.com)

La Banca Mondiale ha respinto la richiesta di El Salvador per l’aiuto nella transizione del paese verso l’adozione di Bitcoin come moneta a corso legale. “Anche se il governo ci ha contattato per assistenza su Bitcoin, questa non è una cosa che la Banca Mondiale può supportare considerando i problemi ambientali e di trasparenza,” ha spiegato un portavoce della Banca Mondiale. (Cointelegraph Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr