Bollette, una boccata d'ossigeno - La Voce di Rovigo

La voce di Rovigo ECONOMIA

In totale si tratta appunto di 32 milioni di utenze che vedranno azzerati gli oneri di sistema

“Una iniziativa del governo molto importante per i pensionati, soprattutto provenienti dal lavoro autonomo che hanno un basso reddito da pensione”.

Questo il commento di Valeria Zanchetta, presidente provinciale della Cna Pensionati di Rovigo: “Un aumento pesante delle bollette non sarebbe stato sostenibile per questa categoria considerando che sopportano spese incomprimibili come quelle sanitarie e alimentari”. (La voce di Rovigo)

Ne parlano anche altre fonti

I prezzi sono soggetti a speculazioni e incrementi importanti e lavorare sulle quantità è una scelta responsabile e discrezionale che il cliente ha” Parliamo di incentivi importanti che ribadiscono come, in questo periodo di rincari nazionali, vogliamo essere con maggior vigore accanto ai nostri utenti. (Quotidiano di Sicilia)

Qualcuno, in effetti, ha già dovuto interrompere la produzione, come lo stabilimento Yara di Ferrara Le attuali quotazioni del gas naturale per il primo trimestre 2022 sono circa doppie di quelle utilizzate per lo scorso aggiornamento, cosa che determinerebbe una situazione analoga a quella dello scorso trimestre". (Notizie - MSN Italia)

Una media statistica delle associazioni dei consumatori ha previsto un aumento di spesa di circa 350 euro per famiglia. Attenzione anche ad essere puntuali: i pagamenti delle more possono influire sui costi andando a pesare sul bilancio familiare. (SanremoNews.it)

Il Governo Draghi col decreto taglia-bollette di fine settembre ha stanziato poco più di tre miliardi a fronte di un aumento di nove miliardi Cifra messa sul piatto dal Governo Draghi, dopo i due interventi già adottati nelle scorse settimane (1,2 miliardi a luglio, 3,5 miliardi a settembre): un miliardo di euro. (L'HuffPost)

A tanto, infatti, ammonta il fondo messo a punto dal governo per limitare gli effetti sul portafoglio degli italiani degli abnormi aumenti dei costi di gas ed elettricità. Contro il caro-bollette, il governo mette in campo un miliardo di euro. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Disservizi alle utenze, l’aiuto dell’Arera. Innanzitutto, i gestori delle utenze devono mettere a disposizione dei cittadini un modulo di reclamo da scaricare sui proprio siti. L‘Arera, ossia l‘Autorità per l’energia, le reti e l’ambiente, ha predisposto a favore degli utenti una serie di strumenti per difendersi dai disservizi che spesso capitano con le utenze. (Consumatore.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr