Wall Street, per Robinhood è arrivato il giorno del debutto

FIRSTonline ECONOMIA

Basti pensare alla parabola di Carige, la banca riammessa sul listino a 0,63 euro dopo due anni e mezzo di sospensione.

Anche Robinhood ha mietuto le sue vittime, cadute sulla strada delle speculazioni.

In questa cornice, però, i promotori dell’Ipo di Robinhood hanno scelto la strada della prudenza: le azioni saranno collocate al minimo della forchetta, a 38 dollari (contro un massimo di 42).

Dalla foresta di Sherwood alla giungla di Wall Street con un balzo da 32 miliardi di dollari. (FIRSTonline)

La notizia riportata su altri media

Le entrate sono balzate del 309% nel primo trimestre a 522 milioni di dollari da 128 milioni di dollari dell’anno precedente. Nel suo prospetto aggiornato, Robinhood ha stimato entrate per il secondo trimestre da 546 milioni di dollari a 574 milioni di dollari, contro i 244 milioni di dollari del secondo trimestre del 2020. (CorCom)

Robinhood stima di avere 22,5 milioni di conti finanziati (quelli legati a un conto bancario) a partire dal secondo trimestre, una stima in aumento rispetto ai 18 milioni del primo trimestre del 2021 Sulla base di un prezzo di chiusura di 34,82 dollari, Tenev, 34anni, e Bhatt, 36, ora hanno un patrimonio stimati rispettivamente di 2,1 miliardi di dollari e 2,4 miliardi di dollari, secondo i calcoli di Forbes. (Finanzaonline.com)

I risultati della quotazione al Nasdaq di Robinhood sono stati al di sotto delle aspettative degli analisti, con il titolo che ha chiuso a più del 8% in meno rispetto al prezzo di apertura. Circa 100 milioni di azioni sono passate di mano giovedì, quasi il doppio di quelle che l'azienda e i suoi dirigenti hanno venduto nell'ipo. (We Wealth)

L’azienda alle spalle dell’app simbolo dei meme stock, infatti, ha fatto il suo debutto sul mercato azionario a 38 dollari per azione. Nel giro di poche ore, però, le azioni di Robinhood hanno iniziato a registrare un netto calo di valore. (Tech Princess)

Un’ulteriore “zavorra” sulla peformance in borsa della società americana sarebbe rappresentata anche dai timori relativi alle ultime vicende “regolamentari” che l’hanno vista protagonista. Per molti analisti infatti quello dei meme stock e delle aziende come Robinhood rappresenta solo un fenomeno transitorio e destinato a sgonfiarsi dopo la pandemia (QuiFinanza)

Robinhood: obiettivi e previsioni future. L’azienda statunitense ha sede a Menlo Park, in California, ed è il primo broker negli USA. Se ti interessano ulteriori info sulla società americana ti consigliamo di leggere anche: “Robinhood: l’azienda fintech diventa primo broker USA”. (BorsaMagazine.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr