Coronavirus, il punto di Luca Zaia: «Curva altalenante, non ancora imboccata la via della discesa»

Coronavirus, il punto di Luca Zaia: «Curva altalenante, non ancora imboccata la via della discesa»
VicenzaToday INTERNO

Nei nosocomi veneti ci sono infatti a oggi 2287 persone (+50).

Nel dettaglio, il report delle ore 8, segna altri 507 contagi scovati su 9.888 mila tamponi.

Report ore8. «Da oggi siamo in arancione, i dati sono in calo ma siamo di poco sotto i parametri della zona rossa.

L'età media dei ricoverati in ospedale è di 54 anni, per effetto delle vaccinazione agli anziani.

Attualmente in Veneto ci sono 39.547 dosi di Moderna, 99. (VicenzaToday)

Ne parlano anche altre testate

I contratti estesi col Covid senza gara – Nel frattempo scoppia il Covid. Il 16 giugno la giunta Zaia vara misure anti-Covid ed ecco spuntare nella delibera l’App Zero Covid Veneto (Il Fatto Quotidiano)

“Oggi come avete capito di dosi Pfizer non ne abbiamo. Quindi anche qui un’ulteriore frenata per over 80, disabili e persone fragili ”. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, durante la consueta conferenza trasmessa sul suo profilo Facebook. (Il Fatto Quotidiano)

Zaia: «L’età media dei pazienti s’è abbassata». «L’invito a tutti i cittadini è di non trascurare questa fase», ha detto il governatore Luca Zaia nel corso della conferenza stampa. «Bisogna essere obiettivi: abbiamo 315 persone in terapia intensiva, un numero sostanzialmente in linea con quello della prima ondata di marzo 2020. (Open)

Zaia: «Se mi chiamassero per vaccinare le persone da volontario io lo farei»

La battaglia dei vaccini, le inefficienze dell’Europa, Draghi come Churchill e il Rinascimento prossimo venturo. ****Iscriviti alla newsletter Speciale coronavirus. Zaia, vuole ancora comprare lo Sputnik? (La Stampa)

«Da oggi il Veneto è tornato in zona arancione: non abbiamo vinto nulla, non è un gioco a premi. 2.287 i pazienti ricoverati in Veneto (+50 rispetto a ieri) di cui 315 pazienti Covid in terapia intensiva (+13). (TrevisoToday)

Lo ha detto il Governatore in conferenza stampa - Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev /CorriereTv. Venezia, 6 aprile 2021 “Vi dico la verità, io avevo pensato di presentarmi al centro vaccinale a fare le iniezioni, ma poi ho pensato che ho una laurea e smentirei me stesso. (Corriere TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr