Coronavirus, Green Pass e colori Regioni: in arrivo il nuovo decreto

Coronavirus, Green Pass e colori Regioni: in arrivo il nuovo decreto
PerugiaToday INTERNO

Treni e trasporti pubblici non saranno al momento soggetti al Green pass per far entrare i passeggeri: se ne riparlerà in un secondo momento in vista di settembre

La quarantena prevista in caso di contatto con persona positiva dovrebbe essere ridotta per chi in possesso di Green pass.

L'uso del green pass per accedere ai mezzi di trasporto pubblici (bus e metro) non dovrebbe essere nel dl anti-Covid come non dovrebbe esserci nemmeno l'obbligo di vaccinazione per i docenti e i dipendenti della scuola. (PerugiaToday)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(LaPresse) – Il decreto atteso a breve in Consiglio dei ministri non affronterà il tema dei trasporti che, come la scuola, sarà esaminato in un secondo momento. Roma, 22 lug. (LaPresse)

Green pass, le nuove regole del decreto Covid: certificato obbligatorio per ristoranti al chiuso Il Consiglio dei ministri sta per approvare il decreto che contiene le nuove norme per l’uso del green pass: il certificato sarà necessario per entrare in bar e ristoranti al chiuso, ma solo al tavolo. (Fanpage.it)

Per il momento non servirà il green pass per metro, bus e treni: il tema verrà affrontato in una successiva riunione del governo I titolari o i gestori dei servizi e delle attività ono tenuti a verificare che l’accesso avvenga nel rispetto delle prescrizioni. (LaPresse)

Il governo accelera su decreto Covid e Green pass: verso lo stato d’emergenza fino al 2022. Draghi parla dopo le 17

In zona arancione rispettivamente con il 20 e il 30%, in zona rossa con il 30% e il 40 "Vaccinatevi". (FoggiaToday)

L'obbligo di certificato verde sui mezzi pubblici? Secondo Salvini, il green pass "può essere uno strumento utile per accedere a grandi eventi come concerti o partite di calcio", ma "non può diventare un ulteriore appesantimento burocratico per i cittadini" (Today.it)

Alle 16 è in agenda l’incontro tra le Regioni e il governo, con il ministro per gli Affari Regionali Mariastella Gelmini in rappresentanza dell’esecutivo. Nel decreto, infine, entrerà la proroga dello stato d’emergenza, molto probabilmente fino alla fine dell’anno (Open)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr