Piera Maggio, mamma Denise Pipitone/ "Chi sa parli, la Procura sta indagando"

Piera Maggio, mamma Denise Pipitone/ Chi sa parli, la Procura sta indagando
Il Sussidiario.net INTERNO

Fra Alexis Bugnolo arrestato a Roma/ Pregava senza mascherina con altri fedeli. PIERA MAGGIO, MAMMA DENISE PIPITONE: “ANNA CORONA MAI PROCESSATA”. Piera Maggio, durante il suo intervento telefonico a “Ore 14”, ha inteso fare chiarezza su un argomento: “Voglio ricordare che Anna Corona non è stata assolta né condannata, in quanto non ha mai subìto un processo.

Mi riferisco alle famiglie Maggio e Pipitone, Pietro Pulizzi compreso. (Il Sussidiario.net)

Se ne è parlato anche su altre testate

A Mattino 5 si torna a parlare del caso Denise Pipitone. A distanza di anni e anni la madre Piera Maggio non si è mai stancata di cercare la verità e chiedere giustizia per la piccola Denise (SuperGuidaTV)

Questa persona è Anna Corona, ex moglie di Pietro Pulizzi, compagno di Piera Maggio e padre della piccola Denise LEGGI ANCHE —–> Piera Maggio, madre di Denise Pipitone rivela un segreto: “Li conosciamo…”. (Yeslife)

4 Maggio 2021 16:31. Recentemente, anche Tony Di Piazza è voluto scendere in campo per provare a far luce sulla vicenda. (Stretto web)

Denise Pipitone, svolta nel caso: la Procura riapre le indagini

Oggi è arrivata invece la notizia di una ricompensa di 50mila dollari per chiunque darà informazioni utili per ritrovare la piccola. (Ultim'ora News)

Giacomo Frazzitta ha infatti sottolineato la carezza che Tony Di Piazza ha fatto, con il suo gesto, a Piera Maggio. L’imprenditore italo americano Tony Di Piazza ha offerto una ricompensa di 50 mila dollari a chiunque darà informazioni sul caso della piccola Denise Pipitone, aiutando così la sua famiglia a scoprire la verità. (Bigodino.it)

Denise Pipitone, svolta nel caso: la Procura riapre le indagini Si riapre l'inchiesta per i presunti depistaggi ed errori nelle prime indagini sulla scomparsa di Denise Pipitone nel 2004. La Procura di Marsala ha riaperto il fascicolo di Denise Pipitone, riavviando le indagini sulla sparizione della bambina sparita da Mazara del Vallo (Trapani) il 1° settembre 2004. (Virgilio Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr