Activision Blizzard non ha bisogno di comprare altri team per avere successo – NotiziaVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it

Activision Blizzard non ha bisogno di comprare altri team per avere successo – NotiziaVideogiochi per PC e console | Multiplayer.it
HelpMeTech SCIENZA E TECNOLOGIA

“Abbiamo un sacco di crescita organica.

Activision Blizzard non ha bisogno di acquistare altri team per avere successo, questo è quanto afferma il CEO Bobby Kotick. Activision Blizzard non sembra avere alcun intenzione di seguire l’esempio di Microsoft, almeno è quello che possiamo capire dalle parole del CEO della compagnia, Bobby Kotick.

Il CEO afferma infatti che la compagnia è in cerca di oltre 2.500 … | Notizie giochiRead More. (HelpMeTech)

Su altre fonti

Stellaris: Nemesis è l’ultimo DLC della grandiosa space opera di Paradox Interactive: nella recensione scopriamo tutte le novità. L’originale Stellaris è stato pubblicato da Paradox nel maggio del 2016. (HelpMeTech)

Il successo della serie di Call of Duty davvero incredibile. Non solo su console e PC, ma anche su smartphone e tablet dove Call of Duty Mobile sta registrando numeri da record. (HelpMeTech)

Sangue, lamenti, scorci danteschi e sussurri perversi sono l’ossatura di un’esperienza intrigante, per quanto svilita da un gameplay a dir poco traballante. La vena provocatoria di Madmind Studio non si è esaurita con Agony, titolo di debutto imperfetto ma capace di attirare l’attenzione grazie a un’estetica brutale nella sua efficace rappresentazione dell’inferno. (HelpMeTech)

The Last of Us 2: Microsoft ha fatto una sua recensione interna ed è molto positiva – Notizia – PS4Videogiochi per PC e console | Multiplayer.it

Il tweet di ViewerAnon, riportato qui sotto, va in risposta a un recente rumor che voleva più vicino del previsto, sostenendo sostanzialmente il contrario: “Bisognerebbe definire cosa si intende per … | Notizie giochi PC WindowsRead More. (HelpMeTech)

(HelpMeTech)

Dai documenti del processo tra Apple ed Epic Games assistiamo anche allo strano spettacolo di una recensione di The Last of Us 2 scritta da dipendenti Microsoft. Una recensione di The Last of Us 2 da parte di Microsoft emerge dai documenti relativi al processo tra Apple ed Epic Games, e rappresenta uno spettacolo veramente particolare, considerando che si tratta di considerazioni mantenute solitamente segrete all’interno delle compagnie, ma stupisce come l’articolo in questione sia ben strutturato e riservi peraltro un giudizio molto positivo al gioco di Sony. (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr