"Novara 1565, misteri fantasmi e templari - Jolanda Filiberta di Challant": a Novara la presentazione del libro di Maria Rosa Marsilio

Novara 1565, misteri fantasmi e templari - Jolanda Filiberta di Challant: a Novara la presentazione del libro di Maria Rosa Marsilio
NovaraToday INTERNO

Con i patrocini d Comune di Novara, Regione Autonoma Valle d’Aosta, Atl Novara, Fondazione casa di riposo Pariani Oleggio, Presidencia da Republica Portuguesa.

Un misterioso accadimento riunisce in una notte novarese dell’anno 1565 i fantasmi femminili di nobili dame del passato.

Dedicando il libro alle donne, che hanno attraversato i secoli tra mille difficoltà e grande forza"

"Questo lavoro è un compendio, che racchiude le ricerche storiche da me condotte per la realizzazione degli incontri teatralizzati offerti alla città di Novara - ha commentato l'autrice Maria Rosa Marsilio -. (NovaraToday)

Ne parlano anche altre fonti

Ora le sue condizioni sono molto migliorate. Eitan proseguirà il percorso terapeutico dal punto di vista psicologico ed effettuerà future visite di controllo. (La Stampa)

Eitan è stato dimesso questa mattina dal reparto Isola di Margherita dell'ospedale Regina Margherita. Non so se vi hanno detto, a Stresa pare sia caduta una cabina. aspetti, scusi un attimo. si è schiantata una cabina. (ilgazzettino.it)

Alla base della decisione dei medici, il quadro clinico del piccolo, in netto miglioramento così come quello psicologico, ritenuto stabile. A trasportarlo a casa della parente, che vive a Pavia, un'autoambulanza. (Ticinonline)

Incidente funivia Mottarone, dimesso il piccolo Eitan: torna a casa con la zia

Eitan era ricoverato all’ospedale pediatrico di Torino da domenica 23 maggio, quando si è risvegliato dal coma farmacologico ha chiesto dei genitori. Le condizioni del piccolo sono molto migliorate, e la prognosi è di 60 giorni. (La Gazzetta di Mantova)

Insomma, il Csm si muove in senso opposto rispetto a Montefusco, che aveva messo sotto accusa il presidente del gip, mandando al consiglio giudiziario l'ordinanza che le toglieva il caso. Strage in funivia, quel (terribile) sospetto sulla cacciata della gip: il solito vizio italiano? (Liberoquotidiano.it)

(LE INDAGINI -L'INCIDENTE DEL 23 MAGGIO - LE - LE VITTIME). Proseguirà il percorso terapeutico dal punto di vista psicologico ed effettuerà future visite di controllo. È arrivato in ambulanza intorno alle 10 a casa degli zii nel Pavese, Eitan, il bimbo di cinque anni che è l'unico sopravvissuto alla tragedia del Mottarone e che dal momento della tragedia (hanno perso la vita 14 persone) era ricoverato all'ospedale Regina Margherita di Torino. (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr