Bianchi, gioia tutti in classe, scuola ci fa sentire paese ROMA

Bianchi, gioia tutti in classe, scuola ci fa sentire paese ROMA
RagusaNews INTERNO

Riparte una scuola che deve non solo riaprire in molte regioni è stata aperta lo scorso anno ma anche ripensarsi, deve tornare a essere il centro della nostra comunità ed essere conscia di se stessa.

Stiamo lavorando da aprile ad una scuola nuova, più inclusiva affettuosa e stiamo lavorando anche su questo aspetto mascherine", ha aggiunto il ministro

"Siamo tornati in classe, è una gioia vedere le classi piene di ragazzi. (RagusaNews)

La notizia riportata su altre testate

“Ritrovarsi a scuola è una gioia grandissima – si legge nella lettera che il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha inviato alla comunità scolastica -. Gli ultimi a ritornare in classe saranno gli 813.853 alunni delle Regioni Calabria e Puglia, il 20 settembre. (Cronachedi.it - Il quotidiano online di informazione indipendente)

Sì è una gioia”. “Il 93% di tutto il personale scolastico è vaccinato”, ha ribadito il ministro. (Cosenza Channel)

In particolare, domani, 13 settembre, rientrano a scuola 3.865.365 alunni delle Regioni Abruzzo, Basilicata, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Umbria, Veneto, oltre a quelli della Valle d’Aosta e della Provincia di Trento. (news-24.it)

Scuola, Bianchi "Dad? Conto di averla lasciata alle spalle"

“Dobbiamo poi aggiungere coloro che hanno le certificazioni perché non possono vaccinarsi”, ha aggiunto Bianchi ricordando che c’è stata “una risposta corale” e “studenti che con grande entusiasmo hanno accettato di vaccinarsi. (Il Sannio Quotidiano)

https://www.istruzione.it/iotornoascuola/. Regione, Assessore Di Berardino: Auguri di buon inizio agli studenti del Lazio. “Alle studentesse e agli studenti auguriamo un buon inizio di anno scolastico. (TusciaUp)

Sui test salivari, Bianchi ha spiegato che “si parte dalle scuole sentinella e poi lo strumento si estende agli altri” (ITALPRESS) – “Siamo tornati ad avere la gioia di avere le classi piene dei nostri ragazzi”. (ciociariaoggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr