Addio Daft Punk: il duo musicale si scioglie dopo 28 anni con un video alquanto triste

Addio Daft Punk: il duo musicale si scioglie dopo 28 anni con un video alquanto triste
Smartworld CULTURA E SPETTACOLO

La scena finale dell’ultimo video, Epilogue, dovrebbe essere tratta proprio da Electroma

Il film d’animazione giapponese Interstella 5555 è interamente basato sul loro album Discovery, e il duo ha anche realizzato la colonna sonora di TRON Legacy.

Ma la loro vena artistica non si è limitata solo al mondo della musica nuda e cruda.

Se non dovesse bastarvi il video intitolato Epilogue, sappiate che su Wikipedia figurano già al passato. (Smartworld)

Ne parlano anche altre testate

I Daft Punk hanno annunciato la fine della loro collaborazione artistica: il duo francese si scioglie dopo 28 anni di carriera. Dopo aver consegnato alla storia alcuni dei brani più iconici della musica elettronica ed aver influenzato il resto del panorama musicale, i Daft Punk hanno deciso di sciogliersi. (Periodico Italiano)

I Daft Punk si sciolgono dopo 28 anni e 11 album. Ad annunciarlo, attraverso un video di otto minuti, intitolato "Epilogue", tratto dal loro film del 2006 "Electroma" e pubblicato sul proprio canale YouTube, è lo stesso, storico duo francese di musica elettronica . (Corriere dello Sport.it)

Qualcuno allora li vide in volto, ma già con Discovery, nel 2001, Bangalter e de Homem-Christo apparivano in pubblico come due robot. Ma i Daft Punk erano un’altra cosa: Homework, nel 1997, divenne immediatamente una pietra miliare della dance, con singoli come Around the World e Da Funk. (La Stampa)

"Epilogue", i Daft Punk si sono sciolti

Il duo francese Daft Punk si divide. E così, nella recensione, dice che il disco è frutto di «un gruppetto di stupidi teppisti»: ovvero daft punk (Il Mattino)

Successivamente i Daft Punk hanno collaborato con diversi colleghi ed artisti come, ad esempio, The Weeknd nel 2016 per l’album “Starboy”. Bangalter e de Homem-Christo si sono conosciuti a 12 anni a metà degli Anni 80 a scuola a Parigi. (Il Fatto Quotidiano)

Il prossimo singolo è già dietro l’angolo, è tutto quello che posso dire, e sicuramente porterà l’estate alla vostra porta! Le varie influenze del suo prossimo album infatti lo rendono uno degli artisti più talentosi della scena. (Collater.al Magazine)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr