Covid, la lettera di 24 scienziati sull'origine del virus: «Da Cina e Oms risposte poco credibili, servono indagini più rigorose»

Covid, la lettera di 24 scienziati sull'origine del virus: «Da Cina e Oms risposte poco credibili, servono indagini più rigorose»
Il Messaggero SALUTE

Metzl ha detto che il mondo potrebbe dover «tornare al Piano B" e condurre un'indagine nel modo più sistematico possibile senza il coinvolgimento della Cina».

In una lettera aperta, 24 scienziati e ricercatori provenienti da Europa, Stati Uniti, Australia e Giappone hanno affermato che la ricerca della verità sia stata contaminata dalla politica.

Metzl ha detto che la Cina dovrebbe rivelare informazioni che consentirebbero di smentire l'ipotesi di laboratorio

Covid, studio Oms sull'origine del virus: «Servono ulteriori indagini». (Il Messaggero)

Ne parlano anche altri media

La Harris ha aggiunto che i passaporti vaccinali potrebbero non essere una strategia efficace in quanto "non tutti hanno accesso ai vaccini e ci sono gruppi nella società che sono esclusi. (Quotidiano Sanità)

"La Cina ha database che riportano esattamente quali virus erano conservati, ci sono note di laboratorio del lavoro che veniva svolto – ha concluso -. Ci sono tutti i tipi di scienziati che stanno effettivamente facendo il proprio lavoro e non abbiamo accesso a nessuna di quelle informazioni o di quelle persone" (Fanpage.it)

Ginevra 6 aprile 2021 – REUTERS: “L’Organizzazione Mondiale della Sanità non approva la proposta di richiedere passaporti vaccinali per i viaggi all’estero perché non si è ancora sicuri del fatto che la vaccinazione possa effettivamente impedire la trasmissione del virus, così come ci sono preoccupazioni sull’equità della distribuzione delle dosi” ha riferito martedì una portavoce dell’istituzione. (Come Don Chisciotte)

Perché l’Oms è contraria ai passaporti vaccinali

Seguono il Brasile con 505.668 nuovi contagi (+5%) e gli Stati Uniti con 444.756 casi (+5%) Ciò è dovuto soprattutto ai nuovi casi positivi in Paesi come l'India. (Rai News)

Lo studio congiunto Cina-Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sul Covid-19 «non ha fornito risposte credibili» su come sia iniziata la pandemia e sono necessarie «indagini più rigorose, con o senza il coinvolgimento di Pechino»: lo ha scritto un gruppo di scienziati e ricercatori internazionali in una lettera appena pubblicata. (ilmattino.it)

Molti altri paesi stanno guardando a questo" Ma l'Organizzazione mondiale della Sanità non sembra essere d'accordo con questa soluzione. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr