Caos Astrazeneca, dopo la Sicilia anche altre Regioni bloccano gli open day

Caos Astrazeneca, dopo la Sicilia anche altre Regioni bloccano gli open day
Giornale di Sicilia INTERNO

Gli Open day sono in programma ad Aosta e a Donnas.

In totale salgono a sette le regioni in Italia che hanno già sospeso la somministrazione di vaccini a vettore virale per gli under 60.

L’Emilia Romagna e il Piemonte hanno invece ribadito di attenersi alle indicazioni di Aifa, secondo cui Astrazeneca e Johnson & Johnson sono autorizzati dai 18 anni in su ma preferibilmente somministrati alla popolazione over 60

Prosegue, invece, la somministrazione di Johnson & Johnson dai 18 anni in su, così come le seconde dosi di Astrazeneca. (Giornale di Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Alla luce delle recenti notizie di stampa, relative alle posizioni assunte dal presidente del Comitato Tecnico Scientifico, in riferimento al bilancio rischi\benefici sulla somministrazione del vaccino Vaxzevria ai soggetti di età inferiore ai 60 anni, e in attesa di un pronunciamento ufficiale da parte del medesimo organo, il dirigente regionale Mario La Rocca ha disposto, in via cautelativa, la sospensione, con effetto immediato, della somministrazione del vaccino AstraZeneca a tutti i cittadini di età inferiore ai 60 anni. (Siracusa News)

Sfruttamento del lavoro minorile in un autolavaggio abusivo

– Un autolavaggio abusivo e’ stato scoperto a Catania nel quartiere di Librino dalla Polizia di Stato, che ha denunciato un uomo di 40 anni per sfruttamento minorile perchè impiegava, in condizioni non idonee, un solo lavoratore, peraltro minorenne, senza contratto di lavoro. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr