SBK 2020 Jerez - Risultati Gara 2, vince Scott Redding. Classifica e Calendario

SBK 2020 Jerez - Risultati Gara 2, vince Scott Redding. Classifica e Calendario
inSella inSella (Sport)

Se stamattina la Superpole Race ha visto un efficacissimo Jonathan Rea vincere con una certa facilità davanti a Scott Redding e Michael Van der Mark, in Gara2.

Ma non è una novità, visto che è tutto il weekend di gara che le Ducati Panigale V4R stanno facendo vedere quanto il progetto sia valido ed efficace.

La notizia riportata su altre testate

Gara 2 porta le due Panigale V4R Aruba.it sui primi due gradini del podio con Scott Redding che precede il compagno Chaz Davies al termine di una gara dominata fin dai primi passaggi. La gara. Allo spegnersi del semaforo scatta bene Rea dalla pole, arrivando alla prima curva davanti a Scott redding, Michael VD Mark e Chaz Davies. (Motosprint.it)

-9 Rea chiude il primo giro con un piccolo margine di vantaggio su Razgatlioglu, Redding, Van der Mark e Baz. 11.20 Scott Redding conserva la leadership nel Mondiale con 9 punti di vantaggio nei confronti di Jonathan Rea (OA Sport)

E’ terminata gara-2 del GP di Spagna 2020, secondo round del Mondiale di Superbike. Le alte temperature non hanno aiutato i piloti nella gestione delle gomme e portare a compimento la prova non era così facile. (OA Sport)

Sul tracciato di Jerez de la Frontera è andata in scena una manche particolarmente lottata, in condizioni davvero difficili. Una pista, poi, particolarmente impegnativa quella andalusa, dedicata alla memoria del campione spagnolo Angel Nieto. (OA Sport)

Rinaldi (Ita) 17 punti; 16. Dopo il 2° posto di Gara-1 Jonathan Rea si è imposto nella Superpole Race, strappando la vittoria al ducatista Scott Redding. Manuele Cecconi. Si è fatto “fregare” la prima manche dal ducatista Scott Redding, ma qualche ora dopo Jonathan Rea è passato subito al contrattacco. (La Gazzetta dello Sport)

Jonathan Rea nella Superpole Race su distanza più breve è stato in grado di arginare lo strapotere Ducati, ma in Gara-2 non solo Redding, ma anche Chaz Davies, hanno fatto la differenza. Ieri Scott Redding aveva aspettato le ultime tornate per piazzare l’affondo decisivo, oggi al secondo giro ha preso la leadership e ha salutato la compagnia. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr