Sfreccia a 234 km/h con la Lamborghini appena comprata

Virgilio Motori ECONOMIA

Ambita dagli appassionati di automobili di tutto il mondo, la Lamborghini Huracan Spyder fa parte dei modelli all’interno della collezione privata di Mauro Icardi, attaccante argentino ex Inter che oggi milita nel Paris Saint-Germain

Ne sa qualcosa un automobilista di origini irachene che in Danimarca ha esagerato al volante di una Huracan Spyder.

L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 3,1 secondi, mentre la velocità massima è di 324 km/h. (Virgilio Motori)

La notizia riportata su altri giornali

Oltre a una mullta salata, chi commette questo tipo di infrazione in Danimarca rischia anche la confisca definitiva del mezzo, che, in caso di guida pericolosa o spericolata, può essere addirittura messo all'asta. (Automoto.it)

Un norvegese di origini irachene che aveva appena speso 270.000 euro in Germania per l’acquisto di una Lamborghini Huracan, si è subito disilluso. il proprietario è stato inoltre multato per 11.000 corone danesi (circa 1.500 euro). (Zoom24.it)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Lamborghini: è ufficiale, in arrivo la nuova Countach | ecco le foto della supercar. Su Ebay la troviamo in vendita a 59.900 euro La vettura venne perciò motorizzata con il V12 da 3929 cm³, già montato trasversalmente sulla Miura. (QuattroMania)

E’ quanto fatto da Underground Racing, un tuner famoso abile e specializzato nel modificare supercar del calibro di Ferrari e, appunto, Lamborghini. Il prezzo di vendita della vettura. Il nome Lamborghini equivale ad indicare un marchio che rispecchia velocità e potenza, supercar in grado di raggiungere velocità di punta elevate e regalare emozioni a chi si mette alla guida. (AutoMotoriNews)

L’opportunità di scoprire che la nuova legge danese consente agli agenti di far sequestrare immediatamente il veicolo in caso di reato. Un norvegese di origini irachene che aveva appena speso 270.000 euro in Germania per l’acquisto di una Lamborghini Huracan, si è subito disilluso. (Soverato Web)

Forse aveva ragione Umberto Eco sui social… Che sia Instagram, Facebook o Tik Tok, siamo ormai abituati a vedere idiozie di ogni tipo. Ma quando c’è di mezzo un’auto da centinaia di migliaia di euro. (QuattroMania)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr