La Fed mantiene i tassi di interesse invariati, ma nessuna decisione sugli stimoli monetari: “Stop…

Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Non si può assumere che la Fed possa proteggere l’economia da un default sul debito”.

Il tasso di disoccupazione è invece stimato al 4,8% nel 2021, per poi calare al 3,8% nel 2022 e al 3,5% nel 2023

Nel 2021 l’inflazione è attesa al 4,2% e poi al 2,2% per il prossimo anno e quello successivo.

Per quanto riguarda il Pil, la Fed prevede che l’economia americana crescerà del 5,9% quest’anno, per poi rallentare al 3,8% nel 2022 e al 2,5% nel 2023. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altre testate

Al momento, i futures indicano il erano in rialzo di 216 punti, o dello 0,6%, mentre i futures erano in rialzo e i futures erano in rialzo dello 0,4%. Di Geoffrey Smith e Alessandro Albano. Investing.com - La annuncerà l'ultima decisione di politica monetaria alle 20:00 CEST di questa sera, con tutti gli occhi rivolti verso l'inizio del "tapering". (Investing.com)

Alle ore 8.23 circa gli indici Shenzhen e Shanghai scambiano positivi, guadagnando rispettivamente lo 0,65% e lo 0,25%. Di fatto, quindi, le azioni USA si sono fatte trovare pronte all’annuncio che il ritiro degli stimoli ci sarà entro il 2022 (Money.it)

La Fed lascia invariati i tassi di interesse. Il costo del denaro resta fermo fra lo 0 e lo 0,25%. (La Stampa)

Mercati e non solo attendono conferme dalla riunione della Fed: cosa sarà deciso? Cosa aspettarsi dalla riunione Fed? (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr