Djokovic rispedito in Serbia, finisce la telenovela australiana - ilNapolista

Djokovic rispedito in Serbia, finisce la telenovela australiana - ilNapolista
IlNapolista SPORT

In precedenza il Ministro dell’Economia australiano, Simon Birmingham aveva ricordato:. “La nostra politica non è cambiata.

La telenovela australiana è finita, Novak Djokovic – ormai ambasciatore internazionale dei no vax – torna in Serbia e non giocherà gli Australian Open.

🚨Immigration Minister Alex Hawke has used his ministerial powers to cancel Novak Djokovic’s visa @SBSNews pic.twitter.com/2NuvIaPTsC — Eden Gillespie (@edengillespie) January 14, 2022

resta da vedere se Djokovic sarà squalificato per tre anni per l’eventuale falsificazione del tampone. (IlNapolista)

Su altre fonti

Il governo Morrison è fermamente impegnato a proteggere i confini dell'Australia, in particolare in relazione alla pandemia di COVID-19" (AUSTRALIA) - Per la seconda volta il governo australiano ha deciso di annullare il visto a Djokovic. (Tuttosport)

Novak Djokovic, il ministro dell'Immigrazione ha annullato il visto, il campione costretto a lasciare l'Austra

Novak Djokovic, il ministro dell'immigrazione australiano, Alex Hawke, ha annullato il visto del numero 1 del tennis che entro poche ore potrebbe essere costretto a lasciare il paese. Ho visto io stesso alcuni episodi, mi sono divertito e qualcosa del genere sarebbe davvero buono anche per il tennis» aveva detto (Il Messaggero)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr