Intrigo Manchester United: le lacrime di Solskjaer, lo zampino di Mendes, il rimpianto Conte

Intrigo Manchester United: le lacrime di Solskjaer, lo zampino di Mendes, il rimpianto Conte
Cagliari News 24 SPORT

Non soltanto in Inghilterra, naturalmente, perché in ballo c’è una decisione che potrebbe addirittura andare a sconvolgere gli equilibri internazionali.

Ma il calcio è così, crudele soprattutto con chi vive su una panchina sempre o quasi traballante.

La commozione di Ole Gunnar Solskjaer nell’ultimo saluto ai canali ufficiali dei Red Devils avrà forse intenerito tutti coloro i quali si sono scagliati contro il suo operato. (Cagliari News 24)

Su altre fonti

Mendes non avrebbe perso tempo e già sabato sera avrebbe avuto un colloquio con la dirigenza. "L'agente di Ronaldo, Jorge Mendes, ha cercato rassicurazioni dal consiglio di amministrazione del Manchester United - si legge sul quotidiano britannico - affiché fosse intrapresa un'azione decisiva a livello manageriale subito dopo l'umiliazione subita dal Watford". (Tutto Juve)

Come riportato dal Manchester Evening News, a dare una mano al club inglese sarebbe Jorge Mendes. Il Manchester United, al momento, preferirebbe valutare i nomi di Zinedine Zidane e Brendan Rodgers (Calcio News 24)

Poco da dire, perché i rossoneri hanno tenuto il pallino del gioco per 70 minuti su 90 e sentire Italiano che dice che la vittoria della Fiorentina è meritata fa un po’ sorridere. La piena onestà non (Milan News)

Crisi United, per tutti paga Solskjaer. Ma sul banco degli imputati c'è Ronaldo

«È stato il mio attaccante quando sono arrivato all’Old Trafford ed è stato il mio allenatore da quando sono tornato al Manchester United. Cristiano Ronaldo, tramite i suoi profili social ufficiali, ha salutato il suo ex compagno di squadra ed ex tecnico. (Calcio News 24)

Ronaldo via social ha inviato un messaggio di saluto all’allenatore Solskjaaer dopo l’esonero dal Manchester United. E’ partita la rivoluzione in casa Manchester United dopo l’esonero di Solskjaer. (Juventus News 24)

Il suo ruolo nello spogliatoio Ma sul banco degli imputati c'è Ronaldo dal nostro corrispondente Antonello Guerrera. Ronaldo abbraccia Solskjaer (afp). L'allenatore norvegese ha pagato con l'esonero una prima parte di stagione deludente. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr