;

Rivoluzione ombrelli di Hong Kong: Cina, ritorsioni contro Usa

Rivoluzione ombrelli di Hong Kong: Cina, ritorsioni contro Usa
LiberoReporter LiberoReporter (Esteri)

Niente più scali ai porti di Hong Kong per le navi militari americani e sanzioni per Ong a stelle e strisce, fino a quando non correggeranno i propri errori e cesseranno di interferire negli affari interni di Hong Kong.

Gli Usa sono colpevoli per aver approvato dei provvedimenti legislativi a sostegno dei diritti dei manifestanti pro-democrazia a Hong Kong.

Anche il governo di Hong Kong afferma polemicamente che i provvedimenti americani “non servono a migliorare la situazione”.

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti