Torino, ancora out Lyanco: personalizzato per Singo

Torino, ancora out Lyanco: personalizzato per Singo
CIP SPORT

Questo il comunicato del Torino. “Allenamento mattutino per il Torino al Filadelfia, in preparazione alla partita di sabato sera a Udine contro l’Udinese.

I granata si stanno preparando per quello che potrebbe essere un match decisivo per le sorti della compagine granata, in piena lotta salvezza.

Il Torino è tornato in campo in vista della prossima partita di campionato contro l’Udinese, valida per la 30a giornata di Serie A. (CIP)

Su altri giornali

Questa la classifica dopo il 32° turno di Serie B:. Empoli** 59, Lecce 58, Salernitana 54, Monza 52, Venezia 50, SPAL 47, Cittadella 46, ChievoVerona* 45, Brescia 43, Vicenza 41, Reggina 41, Pisa* 40, Cremonese* 39, Frosinone 39, Pordenone* 37, Cosenza 32, Ascoli 31, Reggiana 31, Pescara 27, Virtus Entella 22. (tuttosalernitana.com)

Salernonotizie.it è il primo portale online completamente gratuito di Salerno e provincia. Ogni giorno notizie, curiosità, cronaca, sport e rubriche su Salerno, Napoli, Benevento, Avellino e Caserta. Milioni di news dalla Campania per tenerti sempre aggiornato in modo chiaro e veloce, un occhio vigile sui fatti della tua città (Salernonotizie.it)

Matura così la quinta partita senza sconfitta delle ultime sei giocate dalla Reggina, in evidente miglioramento da marzo in poi Il Lecce quindi fugge passando a Pisa grazie al rigore di Coda, mentre il Cittadella ottiene solo un 1-1 contro la Reggina. (Sport Mediaset)

Crisi Monza, il Pescara pareggia Il Lecce passa a Pisa su rigore, +6

Ci sono tante situazioni nelle quali la squadra può migliorare, ma per riuscirci la squadra deve lavorare. Mancano 6 partite, la squadra ci crede ma deve continuare a lavorare. (Monza-News)

Il Monza ha gettato al vento un potenziale di 6 punti in due gare facendo sorridere il Lecce che invece vince da ben 6 gare consecutive. È bastato un rigore di Massimo Coda per portare il Lecce a +6 sul Monza e consolidare il secondo posto in classifica nel campionato di Serie B. (Sport Fanpage)

Dura 376’ il digiuno del Cittadella, a inizio secondo tempo Tsadjout si libera di Cionek e centra per Beretta che devia a pochi passa dalla linea, anticipando Di Chiara Nel secondo tempo Armellino avvicina il raddoppio, Bellanova da destra è pericoloso per la squadra di Gianluca Grassadonia, Masciangelo costringe Di Gregorio al salvataggio sulla linea. (ilmattino.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr