Denise Pipitone, Olesya si sbilancia ma il conduttore la blocca: nuova svolta sull’identità

Denise Pipitone, Olesya si sbilancia ma il conduttore la blocca: nuova svolta sull’identità
BlogLive.it INTERNO

Giacomo Frazzitta, legale della famiglia, ha confermato che dalla Russia, l’avvocato della ragazza sta collaborando con l’Italia.

Potrebbe arrivare oggi la svolta dalla Russia sul caso di Denise Pipitone, nel frattempo sono emersi nuovi indizi sulla giovane. Mentre in Italia Piera Maggio attende speranzosa, in Russia si sta consumando, secondo l’avvocato della famiglia di Denise Pipitone, un vero e proprio circo mediatico. (BlogLive.it)

Ne parlano anche altre testate

Oramai il bluff della trasmissione tv russa, Lasciali parlare, sembra essersi consumato. L’ha spiegato la stessa Khokhlova in collegamento dall’Italia nell’ultima puntata di Lasciali Parlare. (Il Fatto Quotidiano)

Non volevamo ferire i sentimenti di nessuno, è importante anche per le altre famiglie conoscere la verità. Poi è stato il turno delle altre mamme. (Donnaweb)

L’intento è stato quello di salvaguardare i sentimenti della mamma di Denise, se il gruppo sanguigno fosse stato quello giusto, allora avrebbero fatto il test del DNA Il conduttore del talk show russo "Let Them Talk", si è scusato a "Chi l'ha visto?" (CineMalefica)

Il conduttore russo si scusa con Piera Maggio: "Non volevamo ferire i sentimenti di nessuno"

Un’anticipazione dalla quale si presume che già si conoscerebbero i risultati del test del Dna e dunque la partita sarebbe chiusa. Questa volta a farla è stato direttamente il conduttore del programma televisivo russo “Lasciali Parlare” – trasmissione dalla quale Olesya Rostova aveva fatto il suo annuncio – che poco fa dal suo profilo social ha fatto un importante annuncio. (Voce di Napoli)

Dopo aver appurato che Denise Pipitone non è Olesya in quanto i due gruppi sanguigni non coincidono il conduttore russo Dmitry Borisov ha chiesto scusa per quanto accaduto nel suo programma televisivo. (Gossip e Tv)

Si è presentata al nostro programma in cerca di sua madre, fiduciosa che si trovi da qualche parte in Russia o Ucraina. Le scuse del conduttore russo. Dmitri Borisov si scusa ancora con la famiglia Pipitone, rimandando a Olesya e al suo legale tutte le decisioni più importanti prese in questa vicenda: "Non volevamo in alcun modo ferire i sentimenti di nessuno. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr